Wells Fargo unisce attività internazionali e wholesale banking

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi20 gennaio 2017 | 13:52

WELLS FARGO RIORGANIZZA ATTIVITA’ INTERNAZIONALI – Wells Fargo, la terza maggiore banca americana per attivo patrimoniale, ha annunciato oggi che fonderà le sue attività internazionali con la divisione wholesale banking che serve la clientela corporate. La banca ha inoltre nominato Richard Yorke, finora a capo delle attività internazionali, quale nuovo Chief operating officer della divisione wholesale banking.

SOLO IL 4% DEI RICAVI VIENE DALL’ESTERO – Finora le attività internazionali erano rimaste un’attività separata dal resto delle attività del gruppo a causa di una dimensione limitata che ne richiedeva una gestione ad hoc. Wells Fargo ha iniziato ad estendere le sue attività all’estero dopo aver acquisito Wachovia nel 2009, in piena crisi finanziaria, ma tuttora non fattura più del 4% fuori dagli Stati Uniti, a differenza di altri colossi come Jp Morgan Chase, Bank of America e Citigroup, da tempo presenti sui principali mercati mondiali.

RIORGANIZZAZIONE NON LEGATA A RESOLUTION PLAN – Tra le spinte alla crescita delle attività internazionali di Wells Fargo vi è stata lo scorso anno l’acquisizione di alcune attività in precedenza appartenute a General Electric. Intanto la banca, che a dicembre si è vista respingere dalla Federal Reserve il “resolution plan” che ogni grande banca americana deve preparare per indicare come intende procedere, in modo ordinato, in caso di una crisi che imponga all’istituto di essere risolto, si prepara a presentare un nuovo piano. Un portavoce dell’istituto ha sottolineato che la riorganizzazione delle attività internazionali non è legata all’elaborazione del nuovo piano di risoluzione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Le incorruttibili Poste Italiane

Violazioni multiple, radiato consulente

Sistema bancario italiano, maneggiare con cautela

Banca Generali, scatto finale della raccolta

Ing, la filiale con il look giusto per la consulenza

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Fineco, il trionfo della consulenza

Intesa, doppia mossa digitale per le imprese

Stress test, tanti errori nello scoop del Sole

Ubi, forze unite per blindare il capitale

Un anno miliardario per Allianz Bank FA

Ubi Banca cavalca la rivoluzione mobile

Stretta di mano tra fisco e Mediolanum

Credem, l’avanguardia nei pagamenti

Anasf: porte aperte per i “Protagonisti della crescita”

Con Consob per parlare di banca e finanza

Deutsche Bank: occhio a chi ne sfrutta illecitamente il marchio

Unicredit, svolta di Mustier: resterà da sola per 3/4 anni

Pressioni commerciali, il vero pericolo è nelle reti

Private banking, Julius Bär vende Kairos

Intesa Sanpaolo sceglie la blockchain

Sono pronti i nuovi super manager di Banca Mediolanum

Un Remix a firma Fineco

Si rafforza il commerciale di Raiffeisen CM

Ubi Banca, Massiah apre al matrimonio

Hanno ucciso il Private Banking…

JPMorgan lancia la sfida alle banche

Banche, incubo mega bolla sui derivati

Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

Il tesoro dei Doris vale oltre un miliardo

Banche, obbligazioni subordinate tra rischio e occasione

Banca Generali: rotta verso gli 80 miliardi

Intesa Sanpaolo, il futuro è digital

Ti può anche interessare

Mercati, correzione o cambio di trend?

Numerose analisi hanno evidenziato come le valutazioni dei mercati finanziari siano ai massimi stori ...

Esma, un anno all’insegna di Mifid 2

L'autorità ha pubblicato il report annuale sull'attività ...

Consulenti, come vivere di rendita: atto IV

Chi si accosta al progetto “vivere di rendita” si trova di fronte a tre date chiave corrisponden ...