Gossip & Finanza – Capodanno al caldo per l'Octopus Soros

A
A
A
di Marco Mairate 7 Gennaio 2009 | 10:00
Voci di mercato dicono che presto Microsfot taglierà 15mila posti di lavoro; nel frattempo Paul Allen, uno dei due fondatori della società di Richmond, dà un party di fine anno sul suo megayacht da mille e una notte. Tra i tanti ospiti Vip spunta anche George Soros che nonostante i 78 anni suonati trova ancora il tempo per fare il ‘playboy’.

Capodanno al caldo per George Soros. Il più vetusto tra gli hedge fund manager statunitensi ha trascorso l’ultimo dell’anno sulla barca del miliardario Paul Allen, co-fondatore di Microsoft e armatore dell’Octupus, superyacht da 120 metri.

Allen che ha gettato l’ancora davanti alle coste di St. Bart (una delle località più in dei caraibi) ha radunato sul suo mostro dotato di campo da basket e sommergibile, centinaia di ospiti tra cui star dello sport e divi dello spettacolo.

La stampa neworchese (NY Post) fornisce dettagli sull’elenco dei partecipanti, tra cui ci sarebbero il guru dell’hip Hop Russell Simmons (da non confendersi con il guru degli hedge Jim Simons), il rapper e produttore Jay-Z insieme alla moglie Beyoncé ma ancora il campione di basket Alonzo Mourning, Eddie Murphy, Jon Bon Jovi e la supermodel Victoria Silvstedt.

Per quanto riguarda Soros, ungherse di nascita ma americano di adozione, è stato colto in atreggiamenti da vero ‘Octopus’ mentre si diletta a sorseggiare un mohito tra due belle e giovani ragazze presenti anche’esse alla festa.

Soros, fondatore del Soros Fund Management LLC, lo scorso dicembre ha testimonaito davanti al Congresso Usa sulla crisi finanziaria dicendo che il mercato e soprattutto gli struementi finanziari derivati necessitano di nuova e più severa regolamentazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Brexit: accordo tra Ue e Gran Bretagna può far rimbalzare la sterlina

Creval in rialzo a Piazza Affari, assemblea per rinnovo Cda si avvicina

Risparmio gestito: fondi hedge italiani non sono così speculativi

NEWSLETTER
Iscriviti
X