Le borse consolidano i ribassi

A
A
A
di Redazione 8 Gennaio 2009 | 14:08
A metà giornata le borse europee segnano pesanti ribassi, in calo il future sull’S&P 500.Segnali positivi dal mercato obbligazionario, con una ripresa dei prezzi e della propensione al rischio, che favorisce i titoli corporate.Dollaro in calo a 1,3750 Euro, dopo i dati Usa sui sussidi di disoccupazione.

Seduta negativa per le borse europee che vedono ribassi prossimi ai due punti percentuali. Pesante il settore minerario ma il rosso è colore dominante su gran parte del listino.

Negativo anche il future sull’indice S&P 500 che perde quasi un punto percentuale prima ancora dell’avvio delle contrattazioni.

La debolezza delle borse dona però forza all’obbligazionario che recupera dopo i minimi fatti segnare in mattinata. Si continua inoltre ad assistere ad una ripresa della propensione per il rischio con un recupero dai parte dei corporate bonds.

In indebolimento il dollaro che sprofonda rapidamente contro euro in area 1,3750 dopo l’uscita dei dati sulle richieste continue di sussidi di disoccupazione ben al di sopra delle attese.

Attesa alle 17 per l’intervento di Obama che dovrebbe far maggiore luce sui futuri piani di rilancio dell’economia a stelle e strisce.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Agenda del 14 ottobre

Agenda del 6 ottobre

Agenda del 16 Ottobre

NEWSLETTER
Iscriviti
X