Debito pubblico italiano, ancora un aumento prima della discesa

A
A
A
di Finanza Operativa 5 Gennaio 2017 | 18:00

A cura di Mazziero Research

Sale anche a novembre, secondo le stime Mazziero Research, il debito pubblico italiano2.231 miliardi,. Che però diminuirà (ma meno del previsto) sul dato di dicembre chiudendo l’anno a 2.216 miliardi. Gli aggiustamenti contabili di fine anno che fanno scendere il debito potrebbero venire infatti influenzati dalla destinazione di 20 miliardi ai salvataggi bancari, in particolare MPS.

Le stime preliminari del debito sino a giugno 2017 indicano una crescita a partire da gennaio con un valore alla fine del primo semestre 2017 compreso tra 2.279 e 2.306 miliardi.
I dati ufficiali
Debito pubblico: 2.224 miliardi (in aumento)
Relativo a: ottobre 2016
Pubblicato il: 15 dicembre 2016
Le stime Mazziero Research
Debito pubblico: 2.231 miliardi (in aumento)
Intervallo confidenza al 95%:
compreso tra 2.228 e 2.235 miliardi
Relativo a: novembre 2016
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 13 gennaio 2017
Debito pubblico a fine 2016:
2.216 miliardi (in diminuzione)
Intervallo confidenza al 95%:
compreso tra 2.208 e 2.222 miliardi
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 15 febbraio 2017
Nota. Questo dato presenta una maggiore incertezza per:
1. Aggiustamenti contabili di fine anno
2. Destinazione di 20 miliardi ai salvataggi bancari
Debito pubblico a giugno 2017:
compreso tra 2.279 e 2.306 miliardi
Intervallo confidenza al 95%
Dato ufficiale verrà pubblicato a metà agosto 2017
Stima spesa per interessi a fine 2016
Spesa per interessi a novembre 2016:
63,9 miliardi di euro.
Stime Mazziero Research a fine 2016:
68,5 miliardi di euro.
debito-pubblico-italia

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dove si trova la crescita degli utili nell’Eurozona?

Il Portogallo è appeso ad un filo

NEWSLETTER
Iscriviti
X