Candela nera per l’Eurostoxx50. Centrato ieri il primo target al ribasso

A
A
A
di Finanza Operativa 10 Gennaio 2017 | 09:00

Candela nera per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2017  che tuttavia rimane ancora al’interno del trading range in cui è ingabbiato dalla scorsa settimana. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.319 e un top a 3.324, il derivato è scivolato fino a 3.286 punti, riavvicinando poi l’area di 3.300 punti alle 21. Centrato così il primo target al ribasso. Nel frattempo lo Stocastico veloce ricrossa dall’alto la propria trigger line allontanandosi dalla zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute continua a salire e si posiziona ora a 3.258 punti.
Il derivato quindi si attesta di nuovo sotto la soglia di 3.300 punti. Il suo recuepro avrebbe così come obiettivi successivi 3.313/6, 3.330 e 3.340 punti. Per contro, la violazione di 3.288/5 farebbe scattare gli short di breve e troverebbe i primi supporti a 3.270, 3.255, 3.240, 3.220, 3.210, 3.195, a 3.170/68 ed eventualmente a  3.155 punti.   M.M.
ger30mar17daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: avanti ma col fiatone

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 aggiornano i massimi da inizio anno

Per Fib, Dax ed EuroStoxx 50 prosegue il movimento laterale

NEWSLETTER
Iscriviti
X