Generali corre in scia a nuovi rumor, bene anche Mediobanca e Unicredit

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 2 Febbraio 2017 | 12:41

GENERALI CORRE – Mattinata più che positiva per il titolo Generali che a Piazza Affari è arrivato fino a 15,44 euro per azione prima di rallentare leggermente e oscillare a 15,2 euro per azione (+3,54%) a metà seduta, quando sono passati di mano oltre 9,5 milioni di pezzi. A tenere alta l’attenzione su Trieste oltre all’attesa per l’ufficializzazione di un’offerta in contanti e titoli da parte di Intesa Sanpaolo che parte della stampa ritiene possa valutare il leone di Trieste 17 euro per azione, sono le parole del direttore finanziario di Munich Re.

MEDIOBANCA INSEGUE – Il manager ha spiegato, in un’intervista ad Handelsblatt, che al gruppo riassicurativo tedesco non dispiacerebbe effettuare una grande acquisizione anche in ambito assicurativo, parole interpretate da alcuni come un possibile interesse proprio per Generali, pur con l’ovvia precisazione che tutto dipenderebbe dal prezzo. La corsa del titolo triestino fa comunque bene al suo primo socio (col 13,46%), Mediobanca, che sale del 2,93% a 8,26 euro per azione con oltre 3,7 milioni di pezzi passati di mano.

UNICREDIT RESTA IN PALLA – La vicenda contribuisce poi a sostenere le quotazioni anche del primo azionista (con l’8,56%) di Mediobanca, Unicredit (+1,32% a 26,95 euro per azione con quasi 6 milioni di pezzi scambiati), su cui sono accesi i riflettori del mercato dopo l’annuncio che il prezzo di sottoscrizione dei nuovi titoli rivenienti dall’aumento di capitale da 13 miliardi che partirà lunedì prossimo sarà di 8,09 euro, con un 38% di sconto sul Terp calcolato in base alla chiusura di ieri (26,6 euro). Un prezzo che comporta che i diritti partiranno da un valore di 8,40 euro l’uno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, la raccolta non si ferma a settembre. Intesa svetta, bene anche Bnp Paribas

Banca Generali, medaglia d’oro come miglior rete di consulenti

Sycomore AM, la tecnologia si sposa con la sostenibilità

Educazione finanziaria, 5 incontri con Generali

Banca Generali, applausi dalla Svizzera

Banca Generali e Banca Mediolanum, quando i robot aiutano i consulenti

Banca Generali, colpo di mercato con la top banker

Al via Plenisfer, nuova “boutique” per Generali

Banca Generali e Saxo Bank, quando fintech e trading generano un trend

Banca Generali: Mossa e consulenti, campioni di sostenibilità

Fondi, ad agosto la raccolta accelera il passo. Generali e Poste al top

Banca Generali, un nuovo certificato per la rete con SG

Rainsford (Generali Investments): “Cosi cresceremo nell’asset management”

Banca Generali, per gli analisti è ben piazzata

Banca Generali, il bilancio piace a tutti

Banca Generali, la consulenza evoluta batte la pandemia

Risparmio gestito, Generali stacca tutti. Morgan Stanley e Mediolanum inseguono

Banca Generali, Lenti saluta IWBank e diventa responsabile dei cf

Banca Generali, raccolta ancora sugli scudi

Risparmio gestito, trimestre impossibile a causa del Covid-19: Poste, Pictet e Ubs paladini della resistenza

Reti, dopo il Covid-19: Banca Generali, azzerare le distanze

Reti, dopo le trimestrali è il momento dei confronti

B.Generali, la consulenza evoluta regala una trimestrale a prova di Covid-19

Investimenti green con Banca Generali

Banca Generali, la raccolta torna forte sul gestito

Banca Generali, i bonus ai consulenti

Banca Generali, l’impegno anti Covid-19

Banca Generali e Federica Brignone, matrimonio di lunga data

And the Reti Champions League 2019 goes to…

B.Generali e B.Mediolanum, brindisi con le fee di performance

Generali, un laboratorio per il benessere dei consulenti

Banca Generali, un anno nel segno dalla Consulenza Evoluta

Reti, un anno da Cani

NEWSLETTER
Iscriviti
X