Continua il crollo delle borse

A
A
A
di Redazione 15 Gennaio 2009 | 07:55
Pesante Wall Street ed i mercati asiatici, sui quali pesano il Beige Book e le cattive notizie societarie. Stabile il cambio Euro dollaro, alle 13.45 la decisione della Bce sui tassi.Alle 14.30 attesa per i sussidi di disoccupazione negli USA ed alla conferenza stampa di Trichet.

Seduta pesante quelle di ieri per Wall Street che vede un calo del 3,35% per l’indice S&P 500 e del 3,67% per il Nasdaq Composite. Le vendite hanno colpito un po’tutti i settori in una seduta di vendite marcata durante tutta le sessione. Ovviamente negativi i commenti contenuti nel Beige Book diffuso ieri sera. A creare ulteriore flussi di vendita dopo la chiusura ci ha pensato la notizia che Steve Jobs CEO di Apple dovrà abbandonare l’azienda per sei mesi per motivi di salute.

Pesante ribasso per l’indice Nikkei 225 che perde quasi il 5%. Anche Nissan si unisce al coro delle grandi aziende che riporteranno probabilmente una perdita nell’anno fiscale in corso e tutta l’economia risente del calo delle esportazioni e dello yen forte.

Negativa anche l’apertura per i mercati europei che nelle prime battute arrivano a perdere circa un punto percentuale.

Mercato obbligazionario a due facce con i titoli tedeschi sempre ben comprati mentre si allargano sensibilmente gli spread dei Paesi periferici e del settore corporate.

Euro /dollaro stabile in area 1,3150 in attesa delle decisione della BCE circa il tasso di sconto alle 13:45, al momento il mercato sconta un taglio di almeno 50 bp.

Da prestare anche attenzione alle richieste di sussidi di disoccupazione negli USA alle 14:30 ed alla conferenza stampa di Trichet prevista alla stessa ora.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X