Decalia Am compra Astor e si radica in Italia

A
A
A
di Finanza Operativa 26 Gennaio 2017 | 10:25

La società di gestione ginevrina Decalia Asset Management prosegue l’attuazione del piano di espansione in uno dei mercati target prioritari, l’Italia, attraverso l’acquisizione di Astor Investment Advisors SIM SpA, società milanese operante nel settore della gestione istituzionale. Grazie alla recente acquisizione, Decalia potrà non solo radicarsi sul mercato italiano, ma anche aprire nuove sedi in Europa grazie al passaporto europeo. Oltre all’attività di base, Astor amplierà la sfera d’azione dedicandosi alla gestione patrimoniale privata e alla distribuzione dei fondi Decalia.
Fondata nel 2008 a Milano da Francesco Marini Clarelli e Jody Vender, Astor Investment Advisors SIM è specializzata nella gestione tematica. L’approccio, incentrato su temi con elevato potenziale, è implementato attraverso un hedge fund e un fondo Ucits di diritto italiano. La società si avvale attualmente di 6 collaboratori che nel prossimo futuro saranno portati a una decina in seguito alle assunzioni previste per portare a termine i progetti di sviluppo legati all’acquisizione. La società acquisita cambierà denominazione e diventerà Decalia Asset Management Sim SpA. La transazione, il cui prezzo non è stato reso noto, ha ricevuto l’approvazione della Banca d’Italia.
“L’Italia è un mercato di primo piano in Europa, per questo è sempre stata una delle nostre priorità. Essere presenti nel paese rientrava sin dall’inizio nei nostri piani e grazie a questa acquisizione siamo riusciti a realizzare il nostro obiettivo, e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi. Francesco Marini Clarelli e Jody Vender sono figure di primo piano della piazza finanziaria italiana” ha dichiarato Alfredo Piacentini, socio e Amministratore Delegato di Decalia. Francesco Marini Clarelli ha aggiunto: “In un mondo come quello dell’asset management che premia la concentrazione delle forze, eravamo alla ricerca di un acquirente che fosse in grado di salvaguardare i valori di Astor e di affiancarci in una nuova tappa del nostro sviluppo. Con Decalia abbiamo trovato il partner ideale”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’arte di investire nell’arte

Giorgio Makula nuovo Ad di Decalia Asset Management

Giovani e anziani danno sprint al portafoglio

NEWSLETTER
Iscriviti
X