Report Operativo: monitoraggio posizione su UniCredit

A
A
A
di Finanza Operativa 1 Febbraio 2017 | 16:00
Unicredit ha effettuato il falso breakout della resistenza statica collocata a quota 29,50 euro e ha configurato una shooting star nella seduta del 26 gennaio scorso, con il prezzo che è sceso rapidamente verso la base di un rettangolo molto preciso e compreso tra 25,60 e 29,50 euro.
Nel Report Operativo n°174 mandato lunedì 30 gennaio ai nostri clienti si suggeriva di monitorare il titolo Unicredit e di attendere il test di 25,80 euro per acquistare con stop loss sotto 24,90 euro e obiettivi di rimbalzo a 27,70 e poi 29,00 euro. Il titolo ha aperto in gap down nella seduta di ieri (martedì 31 gennaio) al prezzo di 25,30 euro. C’erano due possibilità operative: acquistare al prezzo di apertura, adeguando lo stop loss da 24,90 a 24,40 euro, oppure attendere il recupero sopra 25,80 con stop loss originario. In entrambi i casi la posizione sarebbe ancora aperta. Al prezzo di acquisto di 25,30 euro, considerando il forte rimbalzo di ieri arrivato nell’intraday fino a 26,87 euro, avevamo un gain lordo del +6,2%, che oggi si è ridimensionato a +2,76%. Manteniamo sempre con obiettivo 27,70 euro e take profit sotto quota 25,90 euro, livello al quale bloccheremo comunque un profitto lordo del +2,37%.
Considerando anche l’imminente operazione straordinaria di aumento di capitale, che probabilmente partirà lunedì prossimo, e nella quale è meglio non essere coinvolti, andremo a chiudere la posizione entro oggi qualunque sia il prezzo del titolo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Monitoraggio contanti, al via da settembre

Report Operativo: monitoraggio posizione su Azimut

Report Operativo: monitoraggio posizioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X