Gossip & Finanza – John Thain "l'arredatore" lascia Bank of America

A
A
A
Avatar di Marco Mairate 23 Gennaio 2009 | 18:30
John Thain, il salvatore di Merrill Lynch, lascia il gruppo dopo 12 mesi con un buco finanziario più grosso di quello che ha trovato. Non solo, ai colleghi di Bank of America (banca ora proprietaria di ML) il top manager (ex Goldman Sachs ex NYSE) lascia in dote al suo successore un ufficio degno dell’Eliseo.

Tanto per gettare un po’ di benzina sul fuoco, Charlie Gasparino, famoso giornalista economico della CNBC, riporta indiscrezioni su John Thain, ex numero uno di Merrill Lynch e ora pensionato di lusso.

(Nella foto a sinistra, Thain con la moglie Carmen durante una serata di gala. Fonte: New York Social Diary)

Thain arrivò in Merrill Lynch lo scorso gennaio per prendere il posto del defenestrato Stanley O’Neal, guida storica del gruppo ma colpevole di aver mandato in rovina una delle prime investment bank degli Stati Uniti.

Bene, Thain, che arrivò come salvatore dopo l’esperienza maturata alla guida del New York Stock Exchange (la società che controlla la borsa di New York ed il circuito europeo Euronext), durante le sue prime settimane presso ML ha pensato bene di rifare gli arredi del suo ufficio spendendo 1,22 milioni di dollari.

Certo una bella somma da imputare ad una società che solo nell’ultimo trimestre ha segnato un rosso da 15,45 miliardi di dollari; ma forse il top manager (il più pagato nel 2007 tra le aziende dell’S&P500 con 83,1 milioni di dollari di stipendio) avrà pensato che un milione in più o un milione in meno non importavano a nessuno.

Succede allora che Thain si rivolge al decoratore di interni Micheal S.Smith (ora decoratore della Casa Bianca sotto la nuova guida di Michelle Obama) e insieme spendono la bellezza di 837.698 dollari in mobili ed arredi vari. 

Dopo lo shopping tra antiquari di New York, l’elegante studio si tinge di un tappeto antico da 87.784 dollari, una credenza del diciannovesimo secolo da oltre 60mila dollari e l’immancabile Commode with Legs, oggetto già diventato un tormentone su internet .

E per finire in bellezza, dopo poco meno di 12 mesi di mandato, John Thain oggi rassegna le dimissioni da responsabile delle aree wealth management di Merrill Lynch e Bank of America. Al suo posto arriva Brian Moynihan. 

La nota ufficiale non da spiegazioni sull’avvicendamento che invece potrebbero arrivare dalle spese personali di Thain che lo scorso anno ha pagato uno stipendio di 230.000 dollari al sua autista.

Chapeau all’autista e addio studiolo alla francese.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza finanziaria: pianificazione successoria, un argomento tabù per molti ricchi

Bank Of America Merrill spiega la bond mania

Accordo Usa – Cina più vicino?

NEWSLETTER
Iscriviti
X