Risarcimenti Lehman e Bonus per tutti

A
A
A
di Redazione 26 Gennaio 2009 | 15:20
Big news dal comparto banche. Barclays potrebbe chiudere il 2008 con un utile positivo, mentre Credit Agricole e Societe Generale potrebbero creare un unica area di asset management. Intanto UBS potrebbe distribuire bonus ai propri dipendenti, mentre Credit Suisse risarcisce alcuni clienti finiti nel default Lehma Brothers.

Ultimo lunedì di gennaio carico di notizie per quanto riguarda il comparto banche. I maggiori listini finanziari europei a metà seduta oscillano intorno allo zero. A Milano l’S&P MIB guadagna oltre il +0.85%, spinto a rialzo dall’ottima performance dei titoli finanziari.

Ottime notizie da Londra, il colosso britannico [s]Barclays[/s], pur con svalutazioni per 8 miliardi di sterline, dovrebbe chiudere l’esercizio 2008 in positivo, con un utile pretasse di circa 5.3 miliardi di sterline, scongiurando l’intervento del governo britannico.
Ultimo trimestre in rosso invece per [s]ING[/s]. L’istituto infatti ha stimato 1.3 miliardi di euro di perdite per la divisione banche e di 2 miliardi di euro per il ramo assicurativo. L’istituto olandese, come conseguenza alle perdite, ha annunciato l’introduzione di una serie di misure. La prima sembra essere la sostituzione dell’attuale CEO, [p]Michel Tilmant[/p], con [p]Jan Hommen[/p]. In aggiunta ING ha deciso anche di avviare un piano di tagli, che dovrebbe comportare una riduzione di circa 7000 posti di lavoro. L’istituto ha anche fatto sapere di aver richiesto al governo olandese un piano di garanzie, per coprire circa l’80% degli strumenti illiquidi presenti nei propri bilanci.

Tiene banco invece la notizia della fusione delle aree asset management di [s]Credit Agricole[/s] e [s]Societe Generale[/s]. L’accordo porterebbe alla creazione di un unicà realtà di gestione patrimoniale francese da 700 miliardi di euro, costituita per il 70% da Credit Agricole e per il 30% da Societe Generale. L’obiettivo sarebbe quello di ridurre i costi della divisione asset management, portando ad un risparmio in tre anni di  circa 120 milioni di euro.

Sotto i riflettori finiscono ancora i due maggiori istituti finanziari svizzeri [s]UBS[/s] e [s]Credit Suisse[/s]. Unione Banche Svizzere, secondo la stampa elvetica, avrebbe infatti deciso di proseguire con la distribuzione di Bonus ai propri dipendenti. Due miliardi di franchi svizzeri l’importo stimato, contro i tre voluti dall’istituto, poi bloccati probabilmente dalla autorità di vigilanza federale svizzera.
Bene invece Credit Suisse, che ha fatto sapere di aver avviato un programma di risarcimenti verso i propri clienti, finiti nel default [s]Lehman Brothers[/s]. L’operazione però, stando al capo dell’area private banking di Credit Suisse, Walter Berchtold, riguarderebbe circa 2000 clienti, cioè quelli che ad agosto avevano un patrimonio inferiore ai 500 mila franchi e di cui ne avevano investiti oltre la metà in prodotti della banca d’affari americana.

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 61.43 EUR -3.03%
American Express Nyse 16.00 USD -0.37%
Anima Borsa Italiana 1.422 EUR -0.21%
Axa Euronext 11.40 USD -6.67%
Azimut Borsa Italiana 3.70 EUR -0.54%
Banca Generali Borsa Italiana 2.76 EUR -2.65%
Bank of NY Mellon Nyse 23.88 USD +8.15%
Barclays Lse 3.07 USD -9.44%
BlackRock Nyse 111.8 USD +4.27%
BNP BNP 21.38 EUR -7.84%
Citigroup Inc Nyse 3.47 USD +11.5%
Credit Agricole Euronext 7.58 EUR -0.52%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 27.04 CHF +5.05%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 17.25 EUR -3.95%
Dexia Euronext 2.47 EUR 0.00%
Fortis Euronext 1.30 EUR -1.51%
FT Inv. Nyse 52.34 USD +1.43%
Goldman Sachs Nyse 74.91 USD +5.46%
Henderson Lse 50.5 GBp -6.91%
HSBC Investments Lse 515.5 GBp -2.18%
ING Euronext 5.27 EUR -4.24%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 2.20 EUR +1.62%
Invesco Nyse 11.90 USD +6.53%
Janus Capital Group Nyse 5.32 USD -3.62%
Jp Morgan Nyse 24.28 USD +5.10%
Julius Baer Swiss Market Exchange 33.76 CHF -5.69%
Legg Mason Nyse 19.07 USD +5.94%
Man Group Lse 215.5 GBp +4.23%
Mediobanca Borsa Italiana 6.86 EUR -2.07%
Mediolanum Borsa Italiana 2.94 EUR +0.86%
Morgan Stanley Nyse 18.71 USD +6.42%
Mont
epaschi Siena
Borsa Italiana 1.09 EUR -4.05%
Natixis Euronext 1.08 EUR -3.12%
Nordea bank Omxnordicexchange 40.4 SEK -2.88%
Raiffeisen Wiener Borse 13.96 EUR -0.99%
Schroders Lse 697.5 GBp -0.64%
Skandia (Old Mutual) Lse 49.5 GBp -13.6%
State Street Nyse 19.4 USD -7.48%
Ubs Swiss Market Exchange 14.00 CHF +3.70%
Unicredit Borsa Italiana 1.249 EUR -0.79%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Barclays rivede i target sulle banche italiane in vista delle trimestrali

Barclays, il private arriva a Milano

Azioni Europa settore pharma: i target price di Barclays

NEWSLETTER
Iscriviti
X