L’Italia torna a crescere, ma non è ancora abbastanza

A
A
A
di Finanza Operativa 15 Febbraio 2017 | 15:00

a cura di Nomisma

“Un po’ abbiamo ricominciato a crescere, questo è indubbio, ma in un contesto tutto sommato benevolo – 15 trimestri consecutivi di crescita – restiamo il grande convalescente nell’Eurozona”. Così Andrea Goldstein Managing Director di Nomisma commenta la prima stima del PIL 2016.

“Lo 0,2% trimestrale e soprattutto l’1,1% nei confronti del quarto trimestre del 2015 suggeriscono che sta lentamente ritornando la fiducia. È infatti dal lato della domanda interna che vi è un contributo positivo e l’apporto negativo della componente estera netta non va letto come un segnale di perdita di competitività, quanto piuttosto di ripresa degli investimenti e quindi di acquisto di macchinari dall’estero. Ma altrove il PIL corre a ritmi ben più incoraggianti” – osserva Goldstein. “Molto più rapidamente negli Stati Uniti e nel Regno Unito, che sembrano capaci di resistere anche agli shock politici, e comunque a ritmo due volte superiore anche in Francia. Il gap tra l’Italia e i principali partner commerciali e finanziari si amplia ad ogni trimestre”.

“La strada per la crescita è tracciata? Certo” – conclude Goldstein – “nel 2016 il PIL (corretto per gli effetti di calendario) è aumentato dell’1,0%, finalmente lasciando alle spalle, anche se di pochissimo, la lunga parentesi dello zero virgola. Ma di ben altra crescita ha bisogno l’Italia per ripianare le devastazioni della Grande Recessione. I conti pubblici sono in mani esperte e sagge, dieci anni dopo le lenzuolate di Prodi e Bersani attendiamo ancora la sferzata 2.0 nelle riforme di struttura”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercato immobiliare italiano, l’outlook di Nomisma

L’incertezza su futuro e salute spinge fondi pensione e polizze integrative

Vola l’ecommerce in Italia con la pandemia. Anche dopo il lockdown

NEWSLETTER
Iscriviti
X