Exor alla ricerca di nuovi massimi a Piazza Affari

A
A
A
di Finanza Operativa 15 Febbraio 2017 | 15:30

Exor prosegue nell’uptrend intrapreso ormai quasi 12 mesi orsono che ha spinto i corsi a testare nelle ultime sedute la resistenza statica di lingo termine posta risoddo dei 45 euro. Un livello oltre il quale il titolo potrebbe ulteriormente salire, visto anche l’ascesa con moderato coefficiante angolare di medio periodo che consente agli indicatopri tecnici di mantenersi distanti dalla zona di ipercomprato.

In quest’ottica i prossimi obiettivi sono individuabili a 47,15/47,20 in prima battuta e, successivamente, verso nuovi massimi assoluti oltre la soglia dei 50 euro. Cruciale, tuttavia, posizionare uno stop loss (e rispettarlo molto rigidamente) a 44,60 euro, supporto di breve termine al di sotto del quale si profilerebbe una correzione con obiettivi a 44 prima e 42,13 in seguito.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Exor

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il quadro tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Ftse Mib a doppia velocità

Mercati, petrolio: a quota 100 l’obiettivo finale del rally in atto

NEWSLETTER
Iscriviti
X