Henderson, update settimanale sui mercati

A
A
A
di Redazione 27 Gennaio 2009 | 10:40
Sterlina debole contro tutte le principali valute, pesa la crisi del settore finanziario. Brusca franata del Pil in Cina nel terzo trimestre 2008, tuttavia sono emersi segnali di un impatto positivo della politica economica cinese.Grandi manovre delle banche centrali sui tassi.

Highlights

  1. La scorsa settimana la sterlina britannica si è deprezzata in misura significativa.
  2. Nel corso dell’ultimo anno i tassi di interesse effettivi sono stati al di sotto dei target previsti dalle banche centrali.
  3. La crescita del PIL in Cina è diminuita in misura considerevole nel terzo trimestre.
  4. Le banche centrali della maggior parte dei mercati emergenti hanno iniziato a tagliare i tassi di interesse poiché il rallentamento della crescita globale sta avendo ripercussioni sui Paesi in via di sviluppo.

Views

  1. L’andamento della sterlina è stato influenzato negativamente dalle preoccupazioni degli investitori sul comportamento – percepito come incostante – del governo nel risollevare il sistema bancario.
  2. I tassi effettivi sono stati inferiori ai target poiché le banche centrali non son state in grado o, come nel caso della Fed, non hanno voluto limitare l’eccesso di denaro circolante generato dalla loro massiccia iniezione di liquidità.
  3. Di recente sono emersi segnali di un impatto positivo della politica economica cinese, in particolare l’aumento della liquidità e la ripresa del credito.
  4. Gli interventi sui tassi di interesse messi in atto dalle banche centrali dei mercati emergenti rappresentano uno scostamento rispetto a quanto verificatosi in altri periodi di rallentamento della crescita globale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X