Il Fib riprende fiato. Continuerà il recupero?

A
A
A
di Finanza Operativa 15 Febbraio 2017 | 17:30

Pausa di riflessione per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, sceso durante la giornata di contrattazioni dopo un massimo intraday a quota 19.335 segnato in mattinata. Il derivato si conferma comunque al di sopra delle medie mobili a 21 e 50 sedute, al momento coincidenti in area 19.050 punti con il supporto dinamico ascendente di breve termine. Uno scenario che potrebbe favorire un prossimo nuovo allungo.

In quest’ottica i prossimi obiettivi sono individuabili a 19.500 in prima battuta e, successivamente, nell’area compresa tra 19.760 (top di inizio 2017) e la soglia tecnica e psicologica dei 20.000 punti base. Per contro, l’eventuale ritorno al di sotto dei 19.050 punti innescherebbe una nuova fase correttiva con obiettivi, nel caso, a 18.700 prima e poi in zona 18.500/18.370.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, tempi duri per l’euro dopo e parole della Fed

Mercati: Fib alla finestra, Dax ed Euro Stoxx 50 future in cerca di un supporto

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

NEWSLETTER
Iscriviti
X