Euro/franco rialzo possibile ma limitato: pesa il sentiment sulla moneta unica

A
A
A
di Finanza Operativa 20 Febbraio 2017 | 18:00

Il cross tra euro e franco svizzero (eur/chf) ha di recente testato il supporto statico di medio termine posto in area 1,062 iniziando poi un mini-rimbalzo che ha riportato i corsi a ridosso della media mobile a 21 sedute al momento passante per quota 1,066, livello coincidente con il passaggio della trendline discendente che dalla seconda settimana dello scorso dicembre impedisce un’inversione di tendenza.

Operativamente l’eventuale conferma del superamento di quota 1,066 potrebbe favorire un tentativo di inversione della tendenza ribassista com primo target a 1,070, dove transita la media mobile a 50 giorni. Probabilmente però si tratterebbe di un rialzo limitato al breve termine, visto che in questo caso, vale più il sentiment ribassista sulla divisa unica a causa dei timori politici in Europa e della conseguenziale ricerca di asset sicuri, a conciare dal franco svizzero.   Così, un eventuale ritorno sotto 1,062 proietterebbe i corsi a 1,590 prima e 1,0575 poi.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: ancora ombre sull’Euro

Mercati, Forex: l’Euro/Yen conferma l’uptrend. I prossimi target

Forex: Euro ancora in cerca di una direzione definita

NEWSLETTER
Iscriviti
X