Affitti di prestigio a Milano

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Febbraio 2017 | 13:00

a cura di Tecnocasa

Per scoprire quali sono gli elementi imprescindibili per coloro che decidono di affittare un immobile di prestigio a Milano, abbiamo posto delle domande a Giuseppe Sciarrillo, Amministratore Delegato di Roseto Srl, società specializzata nel settore delle locazioni immobiliari, che con il brand “Roseto Prestige” opera sul segmento luxury della città.

 Tra i desiderata dei nostri clienti vi è in primis la localizzazione dell’immobile. La zona è quella che fa la differenza nella scelta di coloro che decidono di vivere a Milano, sia che essi acquistino casa o scelgano l’affitto. Abbiamo notato in questi ultimi anni come la selezione da parte del cliente su questo elemento sia sempre più significativa. I due nuovi principali sviluppi residenziali della città la fanno da padrone. Stiamo parlando di CityLife e Porta Nuova.

Differenti target di clienti si rivolgono a noi per prendere in affitto un immobile, da imprenditori a personaggi legati al mondo del calcio e dello sport, c’è chi sceglie CityLife per la qualità della vita, per vivere in mezzo al verde in una realtà che non sembra Milano e per la vicinanza allo svincolo autostradale e allo stadio, chi sceglie Porta Nuova invece lo fa per stare più vicino al centro e a tutte le comodità che la città può offrire. Le caratteristiche che rendono una determinata zona particolarmente richiesta riguardano essenzialmente la presenza di servizi (ristoranti, bar, monumenti, supermercati, parchi), la vicinanza di mezzi di trasporto (metro e treno) ed i collegamenti con autostrade ed aeroporti.

Spostandoci sulle unità abitative, la prima valutazione che viene fatta riguarda il contesto.

Privacy e sicurezza sono al primo posto. La presenza di vigilanza o guardiania notturna e la possibilità di accesso riservato al condominio risultano infatti elementi che aumentano l’appeal dell’appartamento. Graditi anche plus come fitness room e zone relax. Ed è in questa direzione che vanno le proposte di Roseto Prestige; il prossimo anno, infatti, proporremo ai nostri clienti il nuovo progetto “HabitariaCorsoGaribaldi95” (all’interno del quale Roseto Srl ha acquistato un intero palazzo costituito da 21 unità abitative) che prevede, oltre ad una posizione “invidiabile” nel quartiere Brera ricco di fascino e suggestione, una serie di servizi esclusivi come appunto una “Control Room” con centrale operativa in loco 24 ore su 24, 365 giorni l’anno e un “Fitness Space” con ambienti esclusivi dotato di spogliatoi, attrezzi e macchinari di ultima generazione oltre ad uno spazio dedicato agli esercizi a corpo libero.

Roseto Prestige offre inoltre un servizio personalizzato attraverso figure dedicate, ovvero Hospitality Manager, per rendere la permanenza dei clienti ancora più piacevole, fornendo loro utilities che vanno dalle informazioni sulle residenze ai suggerimenti su spesa e ristorazione a domicilio, ristoranti, shopping ed entertainment, passando anche dai consigli su strutture per sport, fitness e beauty, a tutto ciò che può essere utile per organizzare la vita con la famiglia, i bambini ed anche gli amici a quattro zampe.

Da un punto di vista estetico il condominio deve essere di nuova/recente costruzione con tecnologie all’avanguardia e classe energetica “A” o in alternativa un palazzo storico, ricco di fascino e curato nei minimi dettagli.

Per quanto riguarda le caratteristiche intrinseche dell’appartamento la ricerca di chi cerca in affitto si focalizza principalmente su due tipologie: tagli piccoli con una/due camere da letto o soluzioni molto ampie con tre/quattro camere ed una superficie minima di 250 mq, oltre a locale lavanderia e terrazzi. Le richieste più ricorrenti riguardano essenzialmente la zona giorno, dove si gradiscono saloni di rappresentanza e cucine decisamente abitabili e la zona notte con predilezione per unità con master bedroom con grande cabina armadio e bagno en-suite.

La valutazione di un cliente “top” che ricerca un immobile in affitto in centro riguarda inoltre le finiture, la qualità degli arredi e la vista che si gode dall’unità abitativa prescelta.

Box, almeno doppio, tassativamente all’interno dello stabile.

I canoni medi mensili dei nostri immobili variano da 2.000 a 3.500 euro per appartamenti con superfici di circa 60-100 mq, mentre le soluzioni di ampia metratura dai 250 a 500 mq hanno cifre che partono da 6.000 fino ad arrivare a 30.000 euro al mese.

Il nostro target clienti è rappresentato al 50% da persone di nazionalità italiana, mentre la restante parte è costituita da una clientela internazionale.

 
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X