Anima SGR, l'atto finale

A
A
A
di Redazione 29 Gennaio 2009 | 16:00
Madoff, anche JP Morgan aveva individuato l’anomalia, riscattando i capitali tre mesi prima dello scandalo. Anima SGR invece allo sprint finale, parte l’OPA Totalitaria di BPM, ed il 2 marzo potremmo assistere già alla sospensione del titolo della storica SGR italiana.

Torna la zampata dell’orso sui mercati europei, a nulla è servita l’ottima chiusura di ieri a Wall Street, con il Dow Jones che ha chiuso la seduta con oltre due punti di guadagno.

A Wall Street intanto torna alla ribalta il caso Madoff, come [s]Credit Suisse[/s], adesso anche [s]JP Morgan[/s] viene accusata di aver saputo della truffa. La banca americana avrebbe infatti effettuato una maxi redemption sui prodotti Madoff, circa tre mesi prima dello scandalo. Le motivazioni della richiesta di riscatto sarebbero simili a quelle di Credit Suisse, cioè scarsa trasparenza sui prodotti. Sembra quindi che la truffa Madoff non era poi questa grande sconosciuta, e probabilmente, anche altri istituti sapevano. Il problema però che dato il sistema Madoff, una fuga di notizie avrebbe generato un vero e proprio “Fund Run”, mandando in default anticipato i prodotti del finanziere americano, senza quindi la possibilità di poter rivedere i propri soldi.

Parte l’atto finale invece per Anima SGR. Venerdì 23 gennaio si è infatti chiuso il periodo di adesione all’OPA, lanciata da Banca Popolare di Milano. Il risultato, comunicato dalla stessa [s]BPM[/s], è di aver raggiunto il 94.06% del capitale sociale della SGR italiana. Adesso la banca milanese dovrà lanciare una Offerta Pubblica di Acquisto Totalitaria.
Il perdiodo di adesione partira il 2 febbraio 2009 e terminerà il 20 febbraio 2009, salvo una proroga delle autorità di borsa.
L’obiettivo adesso per BPM è quello di raggiungere almeno  il 95% del capitale sociale di Anima SGR, e se la soglia imposta dalle autorità verrà superata, già il 2 marzo 2009 potremmo assistere allla sospensione delle negoziazioni del titolo Anima SGR. E dato l’attuale capitale posseduto da BPM, 94%, l’obiettivo 95% è a portata di mano.

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 70.07 EUR +9.93%
American Express Nyse 17.85 USD +7.01%
Anima Borsa Italiana 1.43 EUR +0.35%
Axa Euronext 13.51 USD +10.4%
Azimut Borsa Italiana 3.73 EUR +0.40%
Banca Generali Borsa Italiana 2.82 EUR +0.62%
Bank of NY Mellon Nyse 28.06 USD +13.6%
Barclays Lse 6.42 USD +23.2%
BlackRock Nyse 119.5 USD +10.2%
BNP BNP 30.145 EUR +20.7%
Citigroup Inc Nyse 4.21 USD +18.5%
Credit Agricole Euronext 10.05 EUR +10.4%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 32.6 CHF +11.9%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 22.3 EUR +22.8%
Dexia Euronext 2.67 EUR +1.90%
Fortis Euronext 1.59 EUR +12.8%
FT Inv. Nyse 54.4 USD +3.03%
Goldman Sachs Nyse 87.7 USD +12.0%
Henderson Lse 67 GBp +5.09%
HSBC Investments Lse 583 GBp +9.74%
ING Euronext 6.82 EUR +9.15%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 2.51 EUR +7.02%
Invesco Nyse 13.04 USD +13.3%
Janus Capital Group Nyse 6.17 USD +13.8%
Jp Morgan Nyse 27.66 USD +10.3%
Julius Baer Swiss Market Exchange 36.9 CHF +7.26%
Legg Mason Nyse 18.02 USD -7.30%
Man Group Lse 221.7 GBp +2.90%
Mediobanca Borsa Italiana 7.15 EUR +3.47%
Mediolanum Borsa Italiana 2.97 EUR +0.85%
Morgan Stanley Nyse 23 USD +17.8%
Montepaschi Siena Borsa Italiana 1.18 EUR +3.68%
Natixis Euronext
1.18
EUR +5.24%
Nordea bank Omxnordicexchange 47.2 SEK +3.50%
Raiffeisen Wiener Borse 15.65 EUR +8.75%
Schroders Lse 770.5 GBp +2.87%
Skandia (Old Mutual) Lse 59.7 GBp +6.60%
State Street Nyse 25.77 USD +31.3%
Ubs Swiss Market Exchange 15.92 CHF +10.1%
Unicredit Borsa Italiana 1.40 EUR +11.5%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Anima: raccolta ancora positiva e masse in gestione a 200 mld

Investimenti: è ancora “risk on”. Ecco perchè

Risparmio gestito, Anima: la raccolta cresce ancora

NEWSLETTER
Iscriviti
X