Fib al test del supporto di breve termine

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Febbraio 2017 | 17:30

La tendenziale dinamica ribassista di breve termine ha riportato il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, a testare a 18.745 punti il supporto statico, anch’esso di breve periodo. E se sarà confermata la violazione di questo sostegno (movimento favorito dall’ancora ampia distanza dal territorio di ipervenduto tecnico) il derivato potrebbe abbandonare il trading range di fondo per intraprendere una discesa che come primo e cruciale target ha l’area 18.500/18.370. Dopodichè, i successivi target diventerebbero 18.000/17.850.

Operativamente, solo l’eventuale ritorno dei corsi al di sopra della media mobile a 50 giorni, al momento passante per quota 19.135 favorirebbe una credibile inversione rialzista con obiettivi, nel caso, a 19.335 prima, 19.500 poi e ancora a 19.760 (top da inizio 2017).       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib con le vertigini, Dax ed Euro Stoxx future riprendono fiato

Mercati: movimento a V per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future in cerca di conferme

NEWSLETTER
Iscriviti
X