Il 2017 parte in salita debito pubblico a 2.248 miliardi

A
A
A
di Finanza Operativa 8 Marzo 2017 | 16:00

A cura di Maurizio Mazziero, Mazziero Research
L’anno 2017 parte subito in salita, dopo la chiusura del 2016 con un debito pubblico di 2.218 miliardi, le stime Mazziero Research vedono un forte aumento a gennaio a 2.248 miliardi e un parziale arretramento a febbraio a 2.238 miliardi, salirà poi fino a giugno in una fascia compresa tra 2.265 e 2.281 miliardi.
Analisi, stime e un’ampia rassegna dei dati economici italiani sono pubblicati nell’Osservatorio trimestrale dei dati economici italiani, il 25° numero è uscito il 20 febbraio.
7cf839a0-f575-44f6-8f94-b65ea951b433
I dati ufficiali
Debito pubblico: 2.218 miliardi
Relativo a: dicembre 2016
Pubblicato il: 15 febbraio 2017
Le stime Mazziero Research
Debito pubblico a gennaio 2017:
2.248 miliardi (in forte aumento)
Intervallo confidenza al 95%:
compreso tra 2.244 e 2.252 miliardi
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 15 marzo 2017
Debito pubblico a febbraio 2017:
2.238 miliardi (in riduzione)
Intervallo confidenza al 95%:
compreso tra 2.235 e 2.241 miliardi
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 14 aprile 2017
Debito pubblico a giugno 2017:
compreso tra 2.265 e 2.281 miliardi
Intervallo confidenza al 95%
Dato ufficiale verrà pubblicato a metà agosto 2017
Spesa per interessi a gennaio 2017:
1,5 miliardi di euro.
Stima Mazziero Research per fine 2017:
71,3 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forte aumento del debito a gennaio: possibile nuovo record a 2.346 miliardi

Debito atteso a 2.308 miliardi a fine anno, ma forte crescita nel 2019

Ecco come è cambiato il finanziamento del debito pubblico italiano

NEWSLETTER
Iscriviti
X