Exor prosegue nella lunga cavalcata rialzista. I prossimi obiettivi

A
A
A
di Finanza Operativa 8 Marzo 2017 | 16:30

Exor prosegue nel movimento all’interno del canale ascendente iniziato circa un anno fa. Un uptrend che ha riportato il titolo a ridosso della resistenza statica di lungo termine posta a quota 46 euro, un livello oltre il quale i prossimi obiettivi diventerebbero 47,15/20 in prima battuta, l’area comprsa tra 48 e 48,40 poi, più in là nel tempo in zona 49/49,50 e ancora inprossimità della soglia psicologica dei 50 euro.

L’ascesa dei corsi è caratterizzata da un trend con moderato e costante coefficiente angolare, una peculiarità che mantiene tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sufficientemente distanti dalla zona di ipercomprato così da permettere la continuazione del rialzo. Di fondamentale importanza tuttavia posizionare uno stop loss a quota 45 euro, dove al momento transita la media mobile a 21 sedute e al di sotto del quale i corsi potrebbero accusare l’inizio diun movimento correttivo.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Exor

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il quadro tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Ftse Mib a doppia velocità

Mercati, petrolio: a quota 100 l’obiettivo finale del rally in atto

NEWSLETTER
Iscriviti
X