Lo Smi conferma la lenta avanzata

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Marzo 2017 | 09:30

Avanti piano. Questa la marcia dell’indice Smi che prosegue nell’uptrend iniziato nella seconda metà di gennaio. Dal punto di vista tecnico, al rialzo, i prossimi obiettivi sono individuabili a ridosso degli 8.800 punti in prima battuta e, successivamente, al test della soglia psicologica posta a quota 9.000, livello che non tocca da inizio dicembre dello scorso anno.

Certo, ormai tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sono prossimi al territorio di ipercomprato. Tuttavia, vista la suddetta velocità ridotta dell’ascesa, non si esclude un ulteriore rialzo, almeno verso il primo target indicato. Per contro, l’eventuale violazione di quota 8.630 proietterebbe il paniere elvetico a 8.570 punti prima e in zona 8.500 in seguito.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Smi

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib alla finestra, Dax ed Euro Stoxx 50 future in cerca di un supporto

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Borse internazionali: il punto tecnico settimanale di Aldrovandi

NEWSLETTER
Iscriviti
X