Poste Italiane prova a rimbalzare dal supporto statico

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 3 Aprile 2017 | 15:30

Poste Italiane sta tentando di rimbalzare dopo il test a 6,24 euro del supporto statico di breve medio termine (compreso tra qota 6,24 e 6,08). Un primo, seppur timido, segnale è arrivato dal superamento della trendline discendente di breve periodo a 6,29 euro. Ma per assistere a una credibile e duratura inversione rialzista sono essenziali ulteriori conferme. A cominciare dal ritorno dei corsi al di sopra della media moble a 21 sedute, al momento passante per quota 6,35, livello al di sopra del quale il titolo avrebbe buone chance per allungare il passo verso 6,40 prima e in area 6,50/6,55 in seguito.

Di fondamentale importanza, comunque, posizionare uno stop loss a 6,08, sostegno al di sotto del quale si profilierebbe una correzione verso 6,15 euro, livello coincidente con il passaggio della media mobile a 50 giorni.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Poste Italiane

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Volatilità: a Wall Street presto tornerà nella media

Mercati, Fib ed Euro Stoxx 50 in trading range, Dax in recupero

Borse internazionali: il punto tecnico settimanale

NEWSLETTER
Iscriviti
X