Minibond, 15 emissioni nel primo trimestre del 2017

A
A
A
di Finanza Operativa 5 Aprile 2017 | 13:30

Ammontano a quindici le emissioni di minibond in questi primi tre mesi del 2017 per un totale 236 emissioni sul mercato ExtraMOT Pro per un controvalore superiore a 10,4 mld di euro: le piccole aziende trovano lo strumento di debito efficace e continuano ad utilizzarlo,  vedi il caso di Agrumaria Reggina S.r.l. che non è la prima volta che ricorre a tale sistema di finanziamento. 

Mentre Enertronica, società quotata all’Aim Italia e attiva nel settore delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e nella progettazione e produzione di sistemi elettromeccanici, ha concluso la sottoscrizione di una quarta tranche del prestito obbligazionario a cedola 5% emesso lo scorso agosto e in scadenza nell’agosto 2018, quotato all’ExtraMot Pro. Da segnalare anche Corvallis che chiude il collocamento di prestito obbligazionario da 10 milioni di euro.  

Tutti i dettagli delle emissioni  sono riportati nell’ultimo Barometro Minibond Market Trend redatto da MinibondItaly.it ed EPic Sim. In particolare, i principali trend evidenziati: 

  • Raggiunto il numero di 236 emissioni sul mercato ExtraMOT Pro per un controvalore superiore a 10,4 mld di euro
  • Le emissioni di taglio inferiore a 50 mln nel primo trimestre 2017 sono ridotte rispetto al trimestre precedente. In particolare, metà delle emissioni del trimestre hanno un taglio inferiore a 500mila euro e sono quasi tutte short-term
  • Confermato il trend di riduzione del taglio medio (8,1 mln al 31.03.2017), della cedola media (5,31% al 31.03.2017) della maturity media (5,4 anni al 31.03.2017)
  • Incremento dei settori Media & ICT e Construction per effetto dell’emissione di Hightel Towers S.p.A, Corvallis Holding S.p.A. e I.CO.P S.p.A. per un controvalore complessivo pari a 17,4 mln di euro.

L’identikit aggiornato del minibond sotto €50 M è il seguente:

  • Taglio medio 8,1 mln
  • Scadenza media: 5,4 anni 
  • Struttura del rimborso: 46% bullet (tutto a scadenza) / 54% con piano di ammortamento
  • Cedola media annua: 5,31%
  • Fatturato medio emittente: 100,9 mln.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, bond condizionati dall’inflazione. Le nuove emissioni sotto la lente

Mercati, obbligazioni: le nuove emissioni sotto i riflettori

Mercati, obbligazioni: pesa l’incertezza. Le nuove emissioni sotto la lente

NEWSLETTER
Iscriviti
X