Tornano a crescere gli investimenti in oro

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Aprile 2017 | 19:00

Secondo Source, uno dei principali fornitori di ETF europei, quest’anno gli investitori sono ritornati in modo consistente a investire in oro. Stefano Caleffi, Managing Director, responsabile per il Sud Europa di Source ETF, ha commentato: “Se il ritorno della propensione al rischio dei mercati a novembre e dicembre è coinciso con disinvestimenti nell’oro, nel 2017 gli investitori hanno ricominciato ad investire in modo consistente in questa materia prima. In un momento in cui i rischi geopolitici continuano a preoccupare politici e investitori, siamo convinti che i flussi verso l’oro continueranno.
Secondo Stefano Caleffi gli eventi del 2016 aiutano a spiegare perché l’appetito per l’oro sta ancora una volta crescendo. Caleffi ha aggiunto: “Lo scorso anno le motivazioni principali sono state la volatilità del mercato, lo shock derivante dall’esito del voto sulla Brexit e l’incertezza della corsa per le elezioni presidenziali negli Stati Uniti.
“Quest’anno abbiamo assistito all’aumento dell’incertezza politica in Francia e poi ci saranno le elezioni in Germania a settembre. Allo stesso tempo la ripresa negli Stati Uniti non sembra così solida come aveva dato l’impressione di essere, le valutazioni delle azioni statunitensi stanno diventando elevate e i rischi geopolitici sono in aumento.
“Dall’inizio 2017, Source ha rilevato oltre mezzo miliardo di dollari di afflussi nell’ETC Source Physical Gold ETC e oltre 2 miliardi di dollari dall’inizio dello scorso anno e siamo pienamente convinti che i flussi verso l’oro continueranno”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: bis d’oro per SG

Mercati, oro oltre la soglia dei 1.900 dollari. Tutti gli Etc a Piazza Affari

Asset allocation, ecco le ragioni per restare positivi su oro e auriferi

NEWSLETTER
Iscriviti
X