Ovs all’attacco della resistenza statica di lungo termine

A
A
A
di Finanza Operativa 20 Aprile 2017 | 15:00

Ovs ha accelerato l’ascesa all’interno del canale rialzista all’interno del quale si muove il titolo dalla fine dello scorso anno. Nel dettaglio, la conferma del superamento della resistenza statica di breve periodo posta a 6 euro ha riportato i corsi a testare in area 6,25/6,30 la resistenza statica di lungo termine. Un olstacolo quest’ultimo oltre il quale il titolo potrebbe poi allungare ulteriormente il passo (magari dopo una breve quanto salutare fase laterale di consolidamento) verso quota 6,50 in prima battuta e in seguito verso 6,75/7,00 euro.

Di cruciale importanza però posizionare uno stop loss a quota 6 euro, livello al di sotto del quale si profilerebbe una correzione con primo obiettivo a 5,75 euro, dove transita il supporto dinamico ascendente, limite inferiuore del suddetto canale.      G.R.

Clicca sul grafico per ingradirlo

Ovs

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, petrolio Brent: ecco fino a dove può arrivare e gli Etc a Piazza Affari

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future mostrano il fiatone

Mercati, Ftse Mib: prima o poi dovrà fare i conti con i gap ancora aperti

NEWSLETTER
Iscriviti
X