Rame, aumenta l’offerta e i prezzi iniziano a calare. Gli Etc short a Milano

A
A
A
di Finanza Operativa 21 Aprile 2017 | 19:00

Secondo gli ultimi dati pubblicati dal National Statistics Bureau cinese, Pechino ha prodotto 764.000 tonnellate di rame raffinato nel mese di marzo, riportando un aumento pari all’8,5% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Inoltre, l’incremento nei livelli produttivi risulta essere il più ampio da dicembre 2015. Inoltre le spedizioni di cavi di rame da parte del Giappone nel mese di marzo hanno riportato un aumento pari all 2,1% rispetto allo stesso mese di un anno fa e per un totale pari a 62.400 tonnellate. Nel frattempo però Rio Tinto ha tagliato la guidance produttiva a 500.000 550.000 tonnellate dalle precedenti 665.000 tonnellate a causa dello sciopero nella miniera cilena di Escondida e agli stop produttivi nel sito minerario indonesiano di Grasberg.

Dal punto di vista tecnico, sul rame si stanno registrando dei primi importanti tentativi di ribasso per le quotazioni, con i corsi che si portano al di sotto dei minimi di marzo ovvero del 38,2% di ritracciamento di Fibonacci dell’onda rialzista partita a ottobre, confermando i rischi per la prosecuzione del movimento correttivo verso i 5.400 dollari per tonnellata, andando così a ritracciare il 50% di Fibonacci e proporre un test dei minimi di inizio anno.

In un’ottica di medio periodo le attese permangono a favore di ulteriori flessioni verso 5.300, ovvero verso la media mobile a 200 giorni nonché minimi registrati a metà novembre – fanno notare gli analisti di Wings Partners Sim – e ad avvalorare la view discendente si aggiunge anche la flessione degli indicatori di momentum che hanno disegnato un pattern assimilabile ad un testa e spalle confermando le potenzialità ribassiste del mercato”.

Al ribasso, a Piazza Affari, sul rame disponibili i seguenti Etc: l’Etfs 1x Daily Short Copper e l’Etfs 3x Daily Long Copper, quest’ultimo a leva tripla.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
rame
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il quadro tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Ftse Mib a doppia velocità

Mercati, petrolio: a quota 100 l’obiettivo finale del rally in atto

NEWSLETTER
Iscriviti
X