Guaio burocratico

A
A
A
Denis Masetti di Denis Masetti15 febbraio 2019 | 11:54

Il primo dicembre 2018 è diventato operativo l’Albo unico dei consulenti finanziari. Dopo anni di attesa si possono iscrivere le società di consulenza finanziaria e consulenti finanziari autonomi, comunemente noti come fee only. Il momento era atteso, ma l’organizzazione e la predisposizione delle procedure sono state molto carenti. Infatti, l’Ocf non è stato in grado di evadere le non numerose richieste e addirittura si è temuto che questi professionisti restassero nel limbo e fossero costretti a sospendere l’attività.

È dovuto intervenire perfino il Parlamento per metterci una toppa, con una norma che ha prorogato i termini di iscrizione all’Albo di 180 giorni. Questa vicenda di certo non incoraggia il mercato ad andare verso una consulenza indipendente. Ma, se la burocrazia è centralizzata, il futuro si chiama decentralizzazione e poggia sulla tecnologia Blockchain, che certifica in modo incorruttibile e aperto ogni informazione pubblica. Nella nostra piattaforma BlueAdvisor abbiamo inserito la certificazione dei consulenti finanziari iscritti all’Albo e senza pendenze. Ci abbiamo messo 3 settimane ed è gia operativa. È solo l’inizio. Il futuro del decentramento democratico è già cominciato.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, ecco il nuovo dream team

Consulenza: ritorno al futuro

Consulenza e trasparenza costi: una polemica sterile

Consulenza, ecco le linee guida per l’informativa su costi ed oneri

Consulenza finanziaria, chi è maestro americano destinato a rivoluzionarla

Mediolanum, cosa significa essere Wealth Advisor

Ocf: nuovo comitato consultivo, buona la prima

La consulenza deve diventare grande

Commissioni sulle performance, il fardello italiano

Mediolanum, cosa significa essere Private Banker

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Fideuram Ispb: in due mesi 24 ingressi

LA VOCE DEL CONSULENTE: la raccolta è al bivio

Vogliamo la Consulenza di cittadinanza

Copernico Sim, appuntamento a Mantova

Consulente, la volatilità si gestisce anche a suon di etf

Rendiconti Mifid 2, Bufi: ben venga la “reprimenda” Consob

Consulenza finanziaria e trasparenza costi: noi si chiacchera, ma altrove…

Consulente, l’auto nuova ora ti costa di meno

Bper, il futuro è advisory e wealth management

Intesa Sanpaolo PB, si fa in tre per i grandi patrimoni

Consulenza finanziaria, la svolta di Prometeia Advisor Sim

Campora (Allianz): rendiconti Mifid 2, tutta salute

Credem: super wealth management e mega reclutamento entro il 2019

Pianificazione successoria: fedecommesso, un pericoloso sconosciuto

Azimut: a luglio un nuovo modello di consulenza

Consulente, non fare come Bonucci…

Hey Allianz Bank FA, sei la Banca del futuro

Banca Generali in “rosa”, entra top banker di Exane

Rendiconti Mifid 2, l’Esma ha già risposto in realtà…

Oggi su BLUERATING NEWS: rendiconti Mifid 2 indigesti, i consigli di Buffet

Fideuram ISPB: mano tesa verso gli imprenditori

Banca Generali: il retail sugli illiquidi non è un tabù

Ti può anche interessare

Ferrovie, buon investimento

La recente vendita di Italo (Ntv) ha visto il commento istituzionale di due ministri economici. È a ...

Tra Anasf e Assoreti serve più dialogo

“La forza di questo modello è sempre derivata dalla duttilità con cui ha saputo adeguarsi a ...

Un mondo da premiare

Da sempre la nostra casa editrice Blue Financial Communication è al fianco dei professionisti della ...