Opinion Leader

Poveri risparmiatori sprovveduti crescono

di Alessandro Rossi

Incrociando tre recenti rapporti di Banca d’Italia, Consob e Prometeia, viene fuori l’immagine di un Paese molto particolare. Vediamo. Secondo Bankitalia “il 30% di famiglie più povere detiene l’1% della ricchezza netta, mentre il 5% più ricco ne controlla il 30%”. Ma c’è anche di peg ...

continua

Il pregiudizio egoistico dei cf

di Gaetano Megale, Progetica

Il conflitto di interesse riguarda tutti i professionisti della consulenza e attiva un errore cognitivo definito come “pregiudizio egoistico” (selfserving bias). Esso consiste nel confondere ciò che è professionalmente giusto con ciò che può essere funzionale ai propri interessi, distorcendo ...

continua

Ferrovie, buon investimento

di Fabrizio Tedeschi

La recente vendita di Italo (Ntv) ha visto il commento istituzionale di due ministri economici. È abbastanza strano che i ministri commentino contratti tra privati, ma questo fa parte del costume italiano. Inopportuno e un po’ ipocrita appare il contenuto dell’intervento. In particolare l’acc ...

continua

Se Amazon vende i fondi

di Marco Liera

Cosa potrebbe fare Amazon nel risparmio gestito? La domanda riecheggia da quando il colosso fondato da Jeff Bezos si è rivelato imbattibile in molti dei settori in cui ha allargato la propria attività. Oltre ai servizi legati ai pagamenti, una grande area di espansione di Amazon è stata individua ...

continua

Asset Class per investire meglio

di Denis Masetti

Il 3 gennaio 2018, con la norma-tiva Mifid 2, è entrato in vigore il regolamento relativo ai Kid (Key Information Document) dei cosiddetti Priips (Packaged Retail Investment & Insurance Products) che riguardano tutti i prodotti finanziari: fondi comuni, sicav, obbligazioni convertibili, derivat ...

continua

La nuova consulenza? Un work-in-progress

di Andrea Giacobino

Nel dettato della Mifid 2
 e del regolamento
le informazioni al cliente devono essere puntuali
 e non finiscono con la vendita ...

continua

Dalla Brexit alla Brentry

di Alessandro Rossi

Una volta Carlo d’Inghilterra disse che “gli architetti moderni a Londra hanno fatto più danni della Luftwaffe”. Negli ultimi anni si sarà pentito mille volte di quell’affermazione, se solo si sarà fermato a guardare lo skyline della capitale inglese. Chi va a Londra trova una città magn ...

continua

Più etica nei comportamenti

di Gaetano Megale, Progetica

La finanza comportamentale è molto popolare tra i consulenti finanziari, in quanto consente di comprendere e gestire gli errori cognitivi degli investitori. Tuttavia è del tutto trascurato il tema dell’etica comportamentale, che coinvolge direttamente il consulente finanziario. Purtroppo il diba ...

continua

La vigilanza ha fallito

di Fabrizio Tedeschi

Adesso finalmente ci sarà un prezzo ufficiale, ci sarà un mercato, una qualche forma di riconoscimento, ma tutte le criptovalute, non solo il bitcoin, sono la prova provata della insufficienza e forse anche dell’inutilità della vigilanza. Com’è potuta nascere una valuta (se tale è o sono) i ...

continua

La rete per gli esclusi

di Marco Liera

A meno di quattro anni dall’avvio, XY Planning Network, la rete di consulenti finanziari low-cost Usa, ha già affiliato 600 professionisti che si impegnano ad applicare ai clienti una parcella ricorrente che è indipendente dalle masse eventualmente affidate, e che in molti casi non supera il cos ...

continua

L’era del caos creativo

di Denis Masetti

La normativa Mifid 2 è entrata in vigore e cominciano le prime grane. Poste Italiane si è resa conto che in alcuni uffici non c’è personale con i requisiti giusti per svolgere l’attività di consulenza finanziaria in quanto la direttiva europea impone di avere un titolo di studio adeguato (no ...

continua

Anasf, i 5 successi raggiunti nel 2017

di Andrea Giacobino

Valore al cambiamento” è il titolo della quinta edizione di ConsulenTia, che si apre a Roma nei primi giorni di febbraio del nuovo anno contraddistinto dall’avvio della direttiva Mifid 2. È anche l’occasione per tracciare un bilancio dell’attività svolta nel 2017 da chi organizza Consulen ...

continua

Chi ha paura della Mifid 2?

di Paolo Martini

Chi parla tutti i giorni con i consulenti finanziari riscontra quanto evidenziato nelle recenti ricerche Gfk: l’entrata in vigore di Mifid 2 è fonte di paure e incertezze. Se, come svela la ricerca, il 45% dei clienti non sa come viene remunerato il proprio consulente, questi ultimi sembrano vive ...

continua

Tutti i dubbi sull’Equity Crowdfunding

di Marco Liera

Sento grandi attese sull’Equity Crowdfunding (EC), che la Legge di Bilancio 2018 ha ampliato a tutte le pmi (fino al 2017 era rivolto solo a startup e pmi innovative). Non vorrei che queste aspettative fossero esagerate. Sia pure con grande crescita rispetto al 2016, nel 2017 in Italia le piattafo ...

continua

Le regole e la Zona Grigia

di Gaetano Megale, Progetica

Perché la Mifid 2 ha le armi spuntate nel prevenire scorrettezze ...

continua

Tornino i veri banchieri

di Giuseppe G. Santorsola

Gli operatori di mercato appaiono ormai troppo abituati a farsi guidare dalle scelte monetarie delle Banche Centrali, divenute veri e propri trendsetter attraverso una costante e quasi quinquennale politica ultraespansiva della quantità della moneta e del livello pressoché azzerato (nella media) d ...

continua

L’anno della svolta

di Denis Masetti

Dopo tante discussioni e aspettative è venuto finalmente l’anno della svolta: il 2018 passerà alla storia come il momento di applicazione delle nuove regole alla distribuzione dei servizi finanziari. I soggetti coinvolti si sono a lungo confrontati su cosa sarebbe successo, ma ora si passa dall ...

continua

Si scatena il Big Bang, ma l’industria tiene

di Andrea Giacobino

I consulenti finanziari iscritti all’Albo alla 
data del 13 dicembre 2017 sono 56.018 di cui
gli attivi, con mandato, sono pari al 64,6% (36.191) e i non attivi pari al 35,4% (19.827). Considerate le cancellazioni per l’omesso pagamento del contributo annuale obbligatorio a carico degli iscr ...

continua

Il Bitcoin subordinato

di Alessandro Rossi

Il 3 gennaio sono entrate in vigore le regole della cosiddetta Mifid 2. Sul mercato c’è molta aspettativa soprattutto perché i nuovi regolamenti dovrebbero garantire più trasparenza e vantaggi ai risparmiatori-investitori in questi ultimi anni sin troppo vessati dalle vicende bancarie. Attenzio ...

continua

I danni della consulenza

di Gaetano Megale, Progetica

Una consulenza finanziaria scorretta produce danni economici significativi. Lo studio di Evers and Jung del 2008 per il ministero tedesco dei consumatori ha stimato che essa genera un danno agli utenti di 20-30 miliardi di euro, ogni anno. Il fenomeno è rilevante e le norme cogenti non hanno consen ...

continua

Immobili privi di valore? Ecco cosa fare

di Marco Liera

Milioni di italiani hanno affrontato o affronteranno nei prossimi anni il problema di ereditare degli immobili. Un numero imprecisato di immobili non vale nulla o ha addirittura un valore negativo (badwill), perché per essi non ci sono compratori o conduttori interessati, e poi bisogna sottrarre i ...

continua

Più trasparenza nei contratti

di Fabrizio Tedeschi

Una sentenza molto interessante (754/2017) è stata emessa dal tribunale di Mantova, più volte agli onori della cronaca per le sue innovative decisioni in materia finanziaria. In questo caso, in una vicenda processuale abbastanza confusa, ha colpito con la sanzione di nullità un contratto quadro f ...

continua

Gli Oscar del private banking

di Denis Masetti

Il mondo del Private banking si riunisce il 22 novembre nella consueta e prestigiosa cornice della Borsa di Milano per onorare i protagonisti del settore e assegnare i Private Banking Awards 2017. Questo premio, promosso dalla rivista PRIVATE, il magazine prodotto dalla nostra casa editrice, riconos ...

continua

A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca

di Andrea Giacobino

Piattaforme digitali di wm
e riposizionamento sul private Banche e reti si preparano Anche a una strage
di consulenti piccoli-medi ...

continua

Perché l’Europa trema, ma l’euro brilla

di Alessandro Rossi

L’Europa non brucia, ma sicuramente trema. Il calendario dei prossimi mesi è una lunga sequenza di problemi: le complicate trattative per la formazione del governo in Germania, l’esplosiva situazione in Spagna con la Catalogna che vuol salutare il resto del Paese iberico, le elezioni austriache ...

continua

Advice, i costi psicologici

di Gaetano Megale, Progetica

“Il prezzo emozionale” che il cliente paga per la consulenza finanziaria. ...

continua

La virtù e il bene nelle scelte pensionistiche

di Marco Liera

E ora tutti – o quasi – a osannare Richard Thaler. Come se fosse necessario vincere un premio Nobel per sancire o meno la validità della ricerca di uno studioso. Niente di nuovo, si capisce.
 Questi comportamenti da gregge sono da annoverare tra le distorsioni più o meno razionali de ...

continua

Vigilando con juicio tra QE e Npl

di Giuseppe G. Santorsola

I mercati finanziari sono condiziona-ti da tempo da azioni di mercato aperto e operazioni non convenzionali condotte dalla Banca centrale europea, la quale governa con (moral) suasion un’economia frangibile e non adeguatamente supportata dalla politica economica. Al di là di critiche opponibili d ...

continua

Soffia il vento della disruption

di Denis Masetti

Nell’aria che si respira si avverte un forte vento di cambiamento: sarà che è in atto finalmente una vera ripresa economica e che tutto sembra dovrà cambiare nel mondo dei servizi finanziari dal prossimo 3 gennaio con l’introduzione della Mifid 2. Questa legge piu di tutte modificherà radica ...

continua

Cf certificati, occasione da non perdere

di Andrea Giacobino

Mancano tre mesi alla scadenza del 3 gennaio 2018. È il giorno in cui entrerà in vigore in Italia la direttiva Mifid 2 che, al netto di tutte le imperfezioni che può avere – e probabilmente ha come qualsiasi altra normativa, assicurerà al cliente maggiore trasparenza nell’offerta dei ser ...

continua