Sospensione rate del mutuo: anche voi ci state pensando?

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Maggio 2020 | 10:32

Mutui, crescono le sospensioni

Se avete un mutuo sulla prima casa, c’è un’elevata probabilità che ci abbiate pensato anche voi: sospendere del rate del mutuo. Tra quelle che hanno un mutuo per la casa attivo, oltre una famiglia italiana su due (il 53%, pari a quasi 3 milioni di famiglie) ha infatti già sospeso o sta pensando di sospendere il finanziamento. In effetti secondo una ricerca commissionata da Facile.it, ha già proceduto a compilare la richiesta di sospensione il 17,3% dei nuclei familiari (958.027 famiglie) con mutuo mentre un ulteriore 35,7% (1.977.466 famiglie) sta pensando di farlo a breve.

Al Sud la situazione è più pesante

Anche in questo caso l’Italia appare divisa: al Sud la percentuale di chi pare intenzionato a sospendere il mutuo sfiora addirittura il 40% (39,3%, ossia 761.509 famiglie). La sospensione del mutuo va peraltro valutata con attenzione: anzitutto perchè per via degli interessi che si pagheranno in futuro, una volta sbloccato il finanziamento costerà di più al mutuatario, poi perché dall’osservatorio di Facile.it è emerso come in passato molti istituti di credito si siano rifiutati di concedere una surroga a chi, negli anni precedenti, aveva sospeso il pagamento delle rate.

Partite Iva e autonomi i più colpiti

La stessa cosa potrebbe quindi accadere anche a chi decidesse di sospendere ora e provasse a chiedere in futuro una surroga. Analizzando infine i dati per “professione” si nota come a chiedere la sospensione non siano solo i piccoli imprenditori, i liberi professionisti e le partite Iva in genere, in difficoltà per l’emergenza Covid-19. Costoro sono effettivamente quelli che più di chiunque altro, percentualmente, hanno già fatto ricorso alla sospensione del mutuo (36,5% delle famiglie di questa categoria professionale, ossia 270.213 nuclei familiari, contro una media nazionale del 17,3%).

L’inverno sta arrivando anche per i lavoratori dipendenti

Ma la crisi ora sta coinvolgendo anche i lavoratori dipendenti e tanto che tra chi sta valutando la sospensione del mutuo la percentuale tra le famiglie di lavoratori dipendenti è pari al 35,1% (1.019.439 famiglie) rispetto al 27,9% (208.801 famiglie) rilevato fra liberi professionisti, piccoli imprenditori e partite Iva). Per parafrasare una nota serie televisiva: l’inverno sta arrivando.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cessione del quinto, dopo il lockdown aumentano le richieste (+10,2%)

Mutui, aumenta del 5,8% l’importo medio erogato

Monopattini elettrici, l’incognita delle assicurazioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X