Widiba premiata dall’Abi per il primo mutuo 100% digitale

A
A
A
di Redazione 22 Marzo 2017 | 11:06

Widiba si è aggiudicata il primo posto al Premio ABI per l’Innovazione nei servizi bancari 2017, la cui cerimonia si è tenuta ieri pomeriggio a chiusura del Forum AbiLab-Bank to the Future.

Il riconoscimento, organizzato da ABI-Associazione Bancaria Italiana, ha lo scopo di individuare e premiare coloro che si sono distinti per l’azione innovativa, le competenze creative, la capacità continua di risoluzione dei problemi, l’interazione e il coinvolgimento evoluto degli utenti per ottimizzare sistemi, processi, operazioni e rispondere alla crescente velocità e complessità dei mercati.

Widiba ha vinto il Premio grazie al progetto “Il primo mutuo nativo digitale”, per la categoria “Premio innovazione operativa: Digitalizzazione e innovazione dei processi”.

Nello specifico, il primo mutuo in Italia 100% digitale permette una sottoscrizione completamente paperless, dalla richiesta con firma digitale fino all’invio online dell’intera documentazione al notaio. Con i tempi di conferma ed erogazione più rapidi sul mercato, il costante supporto di un “tutor” specializzato e un servizio di analisi immobiliare sempre aggiornato, il prodotto è a zero spese, con pricing al top del mercato.

Il tasso di gradimento delle funzionalità registrato è stato molto elevato, con un rating medio di 4,7 su 5.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, prioritario completare il terzo pilastro dell’Unione Bancaria

Gruppo Credem, dall’Abi un premio per l’innovazione nei servizi bancari

Ucraina-Russia, banche italiane pronte per la cyberguerra

NEWSLETTER
Iscriviti
X