Quelle azioni Kariba senza valore

A
A
A
di Marco Muffato 10 Novembre 2015 | 13:46

Un lettore ha ereditato azioni Kariba, un tempo scambiate al “terzo mercato”. A marzo del 2014 sono state raggruppate con il rapporto di una nuova per nove vecchie. Ma non sono scambiate più su alcuna piazza ufficiale 

DOMANDA. Ho ereditato alcune decine di azioni Kariba, in banca non mi hanno saputo dire niente riguardo il loro valore. Potete aiutarmi?
G.F., Massa Carrara
 
RISPOSTA. Kariba è un nome "storico" della borsa italiana, sebbene non sia mai stata quotata sul listino. I titoli erano scambiati al "terzo mercato", ovvero scambi informali che avvenivano tra gli operatori. Alcuni strumenti erano molto negoziati, basti pensare a Banca Antonveneta che per anni è stata la regina di quel mercato, ma il grosso era rappresentato da meteore spesso truffaldine manipolate da personaggi a loro volta, e loro modo, divenuti parte della storia di Piazza Affari. La società Kariba esiste ancora oggi, ha sede legale a Lerici (La Spezia) e da oltre cinquant'anni si occupa della produzione e della vendita di cassette di risciacquo per WC. Il sito internet della società, www.kariba.it, è fermo al 2005 riguardo il bilancio societario mentre l'ultima notizia degna di nota è che il 10 marzo 2014 le azioni sono state raggruppate con il rapporto di una nuova per nove vecchie. Le azioni, oltre a non essere scambiate in alcuna piazza ufficiale o meno, non hanno in pratica alcun valore.
 
Sportello Credito, Risparmio & Assicurazioni è una rubrica riservata alle domande dei lettori in materia di investimenti finanziari, servizi bancari e assicurativi. Le domande vanno inoltrate al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche fallite, il fondo di garanzia non paga il depositante che ha ricevuto interessi troppo alti

Ti hanno lasciato un’eredità? Per saperlo consulta il Registro dei testamenti

La fiscalità di chi opera in strumenti finanziari su un conto titoli all’estero

NEWSLETTER
Iscriviti
X