Vuoi sapere quanto quotava una azione 40 anni fa? Chiedi alle Camere di commercio 

A
A
A
di Marco Muffato 3 Novembre 2015 | 08:00

Un lettore con problemi ereditari ha necessità di recuperare un documento che abbia valore legale e in cui sia presente il prezzo ufficiale di borsa di titoli azionari del 1974. La soluzione è rivolgersi alle Camere di Commercio che conservano copia dei listini con valore di documento di legge. In alternativa conviene fare un giro in emeroteca dove reperire i quotidiani dell’epoca, che hanno comunque un alto valore probatorio

Domanda. Per una questione ereditaria ho necessità di reperire un documento a valore legale in cui sia presente il prezzo ufficiale di borsa di alcuni titoli azionari del 2 maggio 1974. Come posso ottenerli?
P.E., Roma
 
Risposta. Ai tempi, le borse valori esistenti nelle maggiori città – e la cui principale erano ovviamente Milano – erano gestite dalle Camere di Commercio. Il lettore, quindi, può chiedere a tali enti il listino ufficiale di borsa della giornata che gli interessa, che rappresenta il documento di legge attestante il prezzo dei titoli. Le Camere di Commercio conservano copie dei listini, anche se hanno trasferito le funzioni a Borsa Italiana, divenuta società di gestione del mercato a seguito della riforma. I loro archivi dispongono di tutto perché erano documenti di legge, ma lo fanno anche a fini di documentazione storica. Altra via è recarsi presso biblioteche, emeroteche ecc. e reperire copie de Il Sole 24 Ore e dei principali quotidiani che riportavano le quotazioni di borsa della data che interessa. Occorre, ovviamente, la copia del quotidiano edita il giorno successivo. Tali fonti non hanno valore legale ma sono considerate a elevato contenuto probatorio.
 
Sportello Credito, Risparmio & Assicurazioni è una rubrica riservata alle domande dei lettori in materia di investimenti finanziari, servizi bancari e assicurativi. Le domande vanno inoltrate al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche fallite, il fondo di garanzia non paga il depositante che ha ricevuto interessi troppo alti

Ti hanno lasciato un’eredità? Per saperlo consulta il Registro dei testamenti

La fiscalità di chi opera in strumenti finanziari su un conto titoli all’estero

NEWSLETTER
Iscriviti
X