Partite Iva: in arrivo i rimborsi Irpef

A
A
A
di Redazione 28 Agosto 2015 | 12:51

Rimborsi Irpef per titolari di Partita Iva: sono in arrivo per tutti coloro che ne hanno fatto richiesta


Pronti i rimborsi Irpef per le partite Iva. Come spiega il sito InvestireOggi.it, il messaggio di agosto, la busta verde dell’Inps, è stata consegnata a numerose partite Iva. Tale busta, contenente la notifica del rimborso, informava anche sull’importo, sull’anno di riferimento e sulla data a decorrere dalla quale era possibile riscuotere le somme.

DI COSA SI TRATTA – La deducibilità dell’imposta regionale sulle attività produttive dalle imposte dirette con decorrenza dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2011. I titolari delle partite Iva avranno, insieme al rimborso dell’Irpef, anche i rimborsi di addizionali regionali e comunali. I titolari di partita Iva per riscuotere i rimborsi, dovranno utilizzare il modulo di riscossione allegato alla comunicazione dall’Agenzia delle Entrate presentando il modulo compilato in qualsiasi ufficio postale.

I DESTINATARI – Soltanto i contribuenti che hanno presentato tempestivamente istanza di rimborso telematica hanno diritto al rimborso in oggetto per i periodi di imposta precedenti quello incorso al 31 dicembre 2011, data di entrata in vigore del decreto 201 del 2011. Nel caso si sia presentata tempestivamente l’istanza di rimborso ma non sia pervenuta comunicazione dal Fisco, consultando il Cassetto Fiscale nella sezione “Rimborsi” è possibile verificare la presenza delle somme dovute. Se le somme sono presenti è possibile controllare anche lo stato di avanzamento della riscossione, se la data di inizio riscossione è indicata accanto all’importo la lettera è già partita.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X