Sulle famiglie un carico fiscale annuo di 15.330 euro

A
A
A
di Redazione 18 Settembre 2014 | 08:29

Con una pressione fiscale record che quest’anno toccherà il 44%, gli italiani hanno lavorato per il fisco fino all’11 giugno scorso

UN CARICO FISCALE SUPER – Su ogni famiglia italiana grava un carico fiscale medio annuo di quasi 15.330 euro. Tra l’Irpef e le relative addizionali locali, le ritenute, le accise, il bollo auto, il canone Rai, la tassa sui rifiuti, i contributi a carico del lavoratore e via dicendo, ogni nucleo famigliare versa all’erario, alle Regioni e agli enti locali mediamente 1.277 euro al mese: un importo da far venire i brividi che, praticamente, corrisponde allo stipendio medio percepito mensilmente da un impiegato.

ANCORA AUMENTI PER IVA E TASI – I conti li ha fatti l’ufficio studi della Cgia, che ha stimato il gettito di imposte, tasse, tributi e contributi previdenziali che le famiglie versano ogni anno allo Stato italiano. Nel 2013, grazie all’abolizione dell’Imu sulla prima casa, il prelievo medio annuo è sceso a 15.329 euro: ben 325 euro in meno rispetto a quanto versato nel 2012. Per l’anno in corso, purtroppo, il gettito è destinato ad aumentare ancora a causa dell’introduzione della Tasi e degli effetti legati all’aumento dell’aliquota Iva avvenuto nell’ottobre scorso.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

LIBRARY | Tasse: cos’è la Tasi, chi la paga e perché

Canone Rai, c’è tempo fino al 31 luglio per il versamento o per l’esonero

Fisco, il Cud e il 770 cambiano aspetto

NEWSLETTER
Iscriviti
X