Le migliori assicurazioni per smartphone e tablet

A
A
A
di Andrea Barzagni 29 Luglio 2014 | 07:00

I casi di furto e rottura di tablet e smartphone sono sempre più coperti da polizze assicurative ad hoc


PACCHETTI APPOSITISmartphone e tablet sono sempre più compagni inseparabili nelle nostre attività quotidiane. Per questo, esattamente come avviene per l'auto, c'è la necessità di scegliere le assicurazioni più convenienti che proteggano questi prodotti tecnologici da eventuali incidenti. Non è un caso, quindi, se le diverse compagnie assicurative propongono pacchetti ad hoc, volti alla protezione di tablet e smartphone. Molti consumatori, per capire se servono davvero, si chiedono come funzionano le polizze assicurative che di norma, come per l'Rc auto, intervengono su furti e danni accidentali. In questo caso sono polizze tipo la Kasko, volte quindi alla copertura di danni indipendenti dalle responsabilità del proprietario del cellulare o del tablet.

QUALCHE PROPOSTA – Solitamente, quando si acquista un tablet o uno smartphone, la garanzia che viene fornita è quella di due anni prevista dalla legge, in base alla quale il produttore si impegna a sostituire il dispositivo in caso ci siano evidenti e testabili difetti di fabbricazione. Qualora però si voglia una maggiore protezione ci si può affidare alle assicurazioni messe a disposizione dalle principali compagnie. Proviamo a vederne alcune. Tre Italia, per esempio, prevede la garanzia Kasko Full solo per i clienti business (per i clienti privati c'è solo la garanzia legale di conformità in base alla quale l'azienda è tenuta a sostituire o a intervenire su un dispositivo se il cliente riscontra mancanza di uniformità con le condizione enunciate nella garanzia). Il cliente può avere accesso all'assistenza per un numero illimitato di danni accidentali a fronte di un pagamento compreso tra i 9 e i 15 euro, a seconda del dispositivo. In ogni caso, però, non ci sono garanzie in caso di furto o smarrimento.

LE CARATTERISTICHE – Al contrario Tim, oltre alla normale garanzia legale di conformità, prevede per tutti i clienti la polizza Sempre Sicuro: a un costo di 29 euro al mese il dispositivo è protetto in caso di furto, danno accidentale (compresa la rottura del display e la caduta in acqua), malfunzionamento e guasti tecnici. Va però specificato che in caso di furto è gratuita solamente la sostituzione della sim card, mentre per la sostituzione del dispositivo è previsto un contributo minimo di 30 euro. La polizza One Service Kasko di Vodafone, invece, offre la riparazione o la sostituzione del dispositivo assicurato o della sim sia in caso di danni accidentali, sia per difetti di funzionamento, ma non copre la riparazione dei materiali accessori (per esempio caricabatterie). Il costo varia dai 5 ai 10 euro al mese e la polizza ha validità di 12 mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti