Arriva l’estate, aumenta la bolletta del metano

A
A
A
di Redazione 27 Marzo 2014 | 10:04

Possibile rincaro dell'1% a causa dei costi per diminuire la dipendenza dell'Italia dalle forniture estere

ENERGIA E GAS – Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha promesso un taglio delle bollette dell'energia per 10 miliardi dedicato alle pmi. Ma ancora prima di capire dove prendere tutti questi soldi, c'è la possibilità esattamente opposta. Ovvero che i costi dell'energia elettrica e del gas per le famiglie, ma anche per le partite Iva e le piccole e medie imprese tornino a salire se non con la prossima revisione trimestrale, che scatta il primo di aprile, almeno entro l'estate. Lo scrive Repubblica.it. A finire a carico di queste categorie potrebbero essere gli incentivi in favore di infrastrutture strategiche per diminuire la dipendenza dell'Italia dai gasdotti, i tubi che portano il metano dalla Libia, dal Mare del Nord e dalla Russia, materia prima utilizzata sia per riscaldamento d'inverno sia per la produzione di energia elettrica, in quantità pari a circa 70 miliardi di metri cubi all'anno (erano 80 miliardi prima della crisi e del calo della domanda di energia). Strategiche ma non prive di costi per i consumatori. Infatti il tutto potrebbe portare a un amento dell'1% della bolletta del metano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, ecco come sfruttare il prossimo boom dei consumi

Investimenti, aerei: carburanti sostenibili pronti al decollo

Te la do io l’America, ora i consumatori cinesi preferiscono i brand domestici

NEWSLETTER
Iscriviti
X