Contratti di locazione: entro il 31 marzo il versamento dell’imposta di registro

A
A
A
di Redazione 12 Marzo 2014 | 15:44

La scadenza non riguarda i contratti di locazione abitativa per i quali si è scelto il regime della  "cedolare secca".

IL VERSAMENTO – I titolari di contratti di locazione e affitto devono versare l’imposta di registro relativa a contratti nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 1° marzo 2014. In caso di registrazione telematica, il pagamento è contestuale alla registrazione. La scadenza non riguarda i contratti di locazione abitativa per i quali si è scelto il regime della  "cedolare secca".

COME PAGARE – Dal 1° febbraio 2014 il versamento può essere effettuato tramite il modello F23 presso banche, agenzie postali o agenti della riscossione. in alternativa, tramite il modello “F24 Elide”, esclusivamente in via telematica i contribuenti titolari di partita Iva, anche presso banche, agenzie postali o agenti della riscossione gli altri contribuenti

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Tasse e ancora tasse: tutte le scadenze dell’estate

Giugno di fuoco: ecco tutte le scadenze fiscali del mese

Dall’Iva al 730, tutte le scadenze fiscali di aprile

NEWSLETTER
Iscriviti
X