Mutui: domanda in aumento anche a inizio del 2014

A
A
A
di Ettore Mieli 25 Febbraio 2014 | 15:37

A partire dall’estate la domanda di mutui è in aumento e il trend continua anche all’inizio del 2014.

DOMANDE DI MUTUI – Il 2013 ha fatto segnare ancora variazioni negative nell’erogazione del credito concesso alle famiglie, ma si registrano alcuni segnali che potrebbero portare ad un miglioramento. Lo fa sapere uno studio del gruppo Tecnocasa. Dopo un 2012 caratterizzato da volumi in netto ribasso, nel 2013 la contrazione sta rallentando e nel terzo trimestre 2013 si attesta a -7% rispetto allo stesso trimestre del 2012; inoltre, a partire dall’estate 2013 la domanda di mutui è in aumento e il trend continua anche all’inizio del 2014.

IDENTIKIT DEL MUTUATARIO – Per i prossimi mesi si prevede un andamento in linea con quanto rilevato nel 2013, con un probabile e lieve incremento delle erogazioni nella seconda parte del 2014. In base ai dati che emergono dallo studio, nel nostro Paese vengono finanziati principalmente cittadini italiani, seguono persone proveniente dagli altri Stati europei e solo in minima parte da fuori Europa. Nove mutui su dieci sono stati erogati a persone di origine italiana, solo il 6,74% a cittadini di altri Paesi del Vecchio Continente e il 2% agli immigrati extra-europei. Dai dati raccolti si evince che la maggior parte degli stranieri non europei proviene dall’America Centro-Meridionale, seguiti da persone provenienti dall’Asia e dall’Africa e, in minima parte, dal Nordamerica e dall’Oceania.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, da Pictet AM un ELTIF sul settore immobiliare

Investimenti, Bankitalia: i prezzi delle case saliranno anche quest’anno

Investimenti: guerra e mercato immobiliare. Le previsioni di Nomisma

NEWSLETTER
Iscriviti
X