Gas e luce, ecco spiegato perché aumentano le bollette

A
A
A
di Redazione 29 Maggio 2013 | 10:52

Tra i tanti motivi la scarsa fluidità nei rapporti tra le società di distribuzione e di vendita con i clienti e inadeguatezza delle infrastrutture di trasporto dell’energia


BOLLETTE RECORD – Gli ultimi dati di ier pubblicati da Eurostat registrano un aumento record per le bollette luce e gas delle famiglie italiane: nell’ultimo anno la bolletta energia elettrica è cresciuta dell’11,2% e quella del gas naturale del 10,6%. Ma perché aumentano le bollette? Pieraldo Isolani, esperto del settore energia dell’Unc, sul sito Help Consumatori, ha risposto a questa domanda: “Purtroppo è un fatto che le liberalizzazioni nel settore energetico non hanno ancora raggiunto un ideale equilibrio concorrenziale“.

PERCHE’ AUMENTANO – “A rendere il mercato libero dell’energia assai poco attraente per i clienti domestici", ha continua l’esperto, "contribuisce la scarsa fluidità nei rapporti tra le società di distribuzione e di vendita con i clienti: sono sempre diffusi i reclami che arrivano ai nostri sportelli per bollette incongrue, doppia fatturazione, ecc.” Isolani ha sottolineato, inoltre, che “la scarsa comprensibilità delle offerte ostacola la consapevole scelta dei consumatori nella ricerca di quelle più favorevoli”.

INFRASTRUTTURE INADEGUATE – ”Un altro punto da non sottovalutare”, ha aggiunto Isolani, “è l’inadeguatezza delle infrastrutture di trasporto dell’energia, senza contare che il disordinato sviluppo degli impianti fotovoltaici, determinato da una generosa incentivazione, sta scaricando sul prezzo dell’elettricità un pesante onere destinato a crescere per i prossimi venti anni. A ciò bisogna aggiungere il costo degli impianti alimentati da fonti rinnovabili realizzati senza un adeguato collegamento con la rete di trasmissione nazionale”.

PRESSIONE FISCALE – “Da ultimo, ma non meno importante”, ha concluso l’esperto Unc, “va considerata l’eccessiva pressione fiscale sui consumi energetici: gli oneri generali e le imposte gravano sulla bolletta per circa il 33%, mentre nel gas le imposte e le accise raggiungono il 35% del prezzo pagato dai clienti”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti