UniCredit si rinnova e diventa a portata di smartphone e tablet

A
A
A
di Redazione 28 Maggio 2013 | 12:06

Presentati le nuove app per gestire conti correnti e operazioni dispositive, il sistema di pagamenti mobile via smartphone, la partnership con Samsung e la "firma digitale".


LA BANCA MOBILE DI UNICREDIT – Ed è Subito Banca. Ma una banca che sia "vicina, rapida, semplice e sicura, che faciliti la vita quotidiana e che stia in palmo di mano". Così la vuole UniCredit per soddisfare i suoi clienti oggi. Ma come? Tramite smartphone, tablet, pc e nuove app, ovvero i protagonisti della profonda trasformazione che le banche e i loro servizi stanno vivendo in questa particolare epoca. Smartphone e tablet stanno sostituendo i pc come strumenti di interazione con la banca: in Italia la penetrazione degli smartphone ha superato il 50% e quella dei tablet è raddoppiata in un anno. Allo stesso tempo, calano sempre di più le presenze nelle filiali: un numero crescente di clienti UniCredit opera esclusivamente in "fai da te" (il 27%), e all’online banking di UniCredit accedono ogni giorno circa 600mila clienti.

LA COLLABORAZIONE CON SAMSUNG – In questo contesto oggi UniCredit ha alzato il velo a Milano su Subito Banca. Alla presenza del country chairman Gabriele Piccini, il gruppo ha fatto sapere che l’iniziativa, mirata alla digitalizzazione bancaria, consente in un’unica soluzione "l’apertura di un conto corrente, l’accensione di un finanziamento a tasso zero per l’acquisto di un tablet o di uno smartphone e l’attivazione di un set di applicazioni ottimizzate per velocità e semplicità di utilizzo". La piattaforma Subito Banca, frutto di una partnership fra UniCredit e Samsung, consente ai clienti della banca di comprare a condizioni agevolate un Samsung Galaxy S4 o un Samsung Galaxy Note 8.0 3G.

CAMBIANO I PAGAMENTI – Una nuova interfaccia, semplificata e scaricabile da Internet, è nata invece dalla collaborazione con la community Eldy. Obiettivo, rendere di immediato utilizzo le funzionalità più richieste: gestione del conto, operazioni dispositive e pagamenti. A questo riguardo, nelle prossime settimane UniCredit renderà disponibili "nuove funzionalità per i pagamenti attraverso la nuova app di mobile payment. I clienti potranno trasformare il loro smartphone in un “portafoglio virtuale” e utilizzarlo per pagare – tramite codice qr, nfc e mobile token – in tutti i contesti, tradizionali e online, avendo sempre l’opportunità di verificare le spese sostenute, di controllare la disponibilità residua sul conto e, poi, di utilizzare coupon e loyalty program in modo automatico. Basterà creare un profilo personalizzato in cinque semplici passi per registrarsi al servizio".

"FIRMAMIA" – In tema di sicurezza dei pagamenti, sono già 3 milioni i clienti che utilizzano, per i loro acquisti online con carte di credito e prepagate, il nuovo servizio Dynamic 3D Secure, che consente di fare transazioni con le carte dei circuiti Mastercard e Visa usando lo stesso codice “usa e getta” della durata di un minuto valido per le transazioni effettuate online sul conto corrente. In questo modo, con una sola password dinamica, i clienti possono usufruire in maniera semplice e sicura di tutti i sistemi di pagamento della banca. Da metà aprile, poi, è partita l’iniziativa “FirmaMia”, primo servizio di firma basato su autenticazione grafometrica tramite Signpad. E sul tema, UniCredit ha fatto presente che è stata "la prima banca autorizzata al trattamento dei dati biometrici ai fini di autenticazione con provvedimento dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali del 31 gennaio scorso".

LE FILIALI DEL FUTURO – Nel corso delle prossime settimane l’iniziativa sarà disponibile in 64 filiali nelle principali città italiane, per poi estendersi progressivamente a tutto il network di agenzie sul territorio nazionale. A completamento di queste iniziative, UniCredit lancia a giugno "il mese della digitalizzazione": in 50 città italiane si terranno – nelle agenzie UniCredit – 100 corsi gratuiti di educazione bancaria del programma In-formati “La mia banca in un click”, per far scoprire a clienti e non "i vantaggi e la semplicità di utilizzo dei diversi canali". Anche in questo caso l’attenzione sarà focalizzata sull’uso di internet e tecnologie mobile. Per maggiori informazioni e iscrizioni è attivo il sito www.unicredit.it/informati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti