I migliori conti deposito zero spese di aprile a confronto

A
A
A
di Andrea Barzagni 12 Aprile 2013 | 06:45

I tre migliori conti di deposito che in questo momento battono i Bot a dodici mesi. Le opzioni vincolate si confermano le più convenienti


ESIGENZA DEL RISPARMIO – In periodi di crisi economica come questi, risparmiare è la priorità di molti e per farlo occorre un’attenta valutazione delle condizioni generali del mercato e della situazione finanziaria del singolo risparmiatore. Tra i prodotti particolarmente apprezzati dagli italiani rientrano senza dubbio i conto deposito la cui scelta è sempre preceduta da un’attenta valutazione delle condizioni richieste. Infatti prima di sceglierne uno, molti italiani tendono a mettere i conto deposito proposti dalle banche e dai vari istituti di credito a confronto, per individuare la formula più conveniente.
    
INVESTIRE IN CONTO DEPOSITO – Ma cosa sono i conto deposito? Definiti come veri conti bancari, i conto deposito permettono di effettuare esclusivamente operazioni di prelievo e di versamento. Inoltre con lo spread Btp-Bund sceso in queste ore sotto la soglia psicologica dei 300 punti base, e con i Bot a dodici mesi scesi sotto la soglia di rendimento dell'1%, i piccoli risparmiatori spesso preferiscono forme di investimento ugualmente sicure ma alternative ai titoli di Stato. Per Una possibile soluzione è rappresentata dai conti deposito, magari attraverso l'attivazione di un vincolo a dodici mesi. Ma quali sono i conti di deposito che offrono di più?

IL CONFRONTO SUPERMONEY – Consideriamo un piccolo risparmiatore che abbia 10 mila euro di liquidità da investire in un conto deposito a zero spese, preferibilmente con vincolo a dodici mesi, che offra anche la possibilità di estinzione anticipata della somma vincolata. Secondo il portale di confronto online SuperMoney, Banca Marche, Rendimax di Banca Ifis e Conto su IBL sono le proposte migliori.

BANCHE MARCHE – Il conto di deposito che offre attualmente il rendimento più elevato, in base alle caratteristiche sopra indicate, è il "Deposito Sicuro Vincolato" di Banca Marche con un tasso annuo lordo del 4,50%, ovverosia il 3,60% annuo netto con vincolo a 12 mesi. Il prodotto permette l'estinzione anticipata ma in tal caso non sarà riconosciuto alcun rendimento.

RENDIMAX – Interessante è anche il conto di deposito Rendimax di Banca Ifis con la formula "Rendimax Like", quella del cosiddetto vincolo a chiamata. Attualmente il prodotto offre un tasso annuo lordo del 3,50% con i soldi disponibili su prenotazione o appunto a chiamata, ovverosia 33 giorni dopo averlo comunicato a Banca Ifis, e comunque durante i quali le somme prenotate per lo svincolo continueranno a rendere al 3,50% annuo lordo.

CONTO IBL – Se invece il risparmiatore cerca un conto di deposito senza vincoli, ma a zero spese e con un buon rendimento, attualmente il migliore dove investire i nostri ipotetici 10 mila euro è ilConto su IBL a giacenza libera di IBL Banca con il 2,50% lordo, ovverosia il 2% annuo netto tondo tondo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X