Confedilizia: “Pressione fiscale inaudita, modificare subito l’Imu”

A
A
A
di Redazione 8 Aprile 2013 | 07:12

E presto all'imposta sulla casa si assommerà la maggiorazione per legge della tassa rifiuti, già maggiorata dal tributo provinciale ambientale. Corrado Sforza Fogliani, presidente Condedilizia: “Situazione intollerabile”


MODIFICARE L’IMU – Per ridurre subito le tasse bisogna modificare subito l'Imu. È quanto afferma il presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani. "Cresce la pressione fiscale generale raggiungendo un livello inaudito – ha sottolineato lo stesso – crescono le tasse sulla casa, cresce ciò nondimeno la spesa pubblica. La sola proprietà edilizia è stata chiamata a concorrere in gran parte a rimediare all'emergenza".

SITUAZIONE INTOLLERABILE – "E presto all'Imu si assommerà la maggiorazione per legge della tassa rifiuti, già maggiorata dal tributo provinciale ambientale". Per Corrado Sforza Fogliani è "una situazione intollerabile, che ha provocato il crollo del mercato immobiliare e dei consumi e quindi un impoverimento diffuso, e che minaccia la sopravvivenza, quella rimasta, dell'affitto, che oggi assicura la mobilità delle forze del lavoro sul territorio. L'Imu – conclude – va modificata e la maggiorazione Monti per i rifiuti, controllata da subito".

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X