Assicurazioni, i rapporti con la clientela viaggiano sui social

A
A
A
di Andrea Barzagni 5 Aprile 2013 | 07:00

Ridurre il rischio infedeltà, migliorare la customer experience e acquisire nuovi clienti. Ecco perché le assicurazioni scelgono di comunicare sui social network


I SOCIAL NETWORK – I social media sono ormai perfettamente integrati nelle realtà aziendali, dove vengono utilizzati come canale privilegiato per comunicare con clienti e partner. Un’opportunità sfruttata anche dalle assicurazioni che approdano sempre più spesso sui social network per promuovere i loro prodotti ed i loro servizi oltre che per fidelizzare la clientela già consolidata. In ambito assicurativo esistono vari settori di riferimento e gli interessati che intendono sottoscrive un nuovo contratto potranno mettere le assicurazioni proposte dalle varie compagnie a confronto individuando così la proposta più vicina alle proprie esigenze.

RAPPORTO CAPGEMINI-EFMA – Si tratta di un trend che riguarda indistintamente sia le assicurazioni online che quelle tradizionali. Un fenomeno così marcato da diventare recentemente oggetto di studio del Rapporto Capgemini-Efma, “World Insurance Report 2013”. Secondo lo studio una vera strategia multicanale oltre a comprendere i tradizionali mezzi di comunicazione deve comprende anche i social network. Una strategia alquanto profittevole per le compagnie assicurative, soprattutto in termini di una maggiore fidelizzazione dei clienti.
Attraverso i social network è possibile tenere i propri clienti aggiornati sulle ultime novità del settore ed interagire con loro raccogliendo proposte e suggerimenti. In questo modo le compagnie possono creare non solo dei prodotti più vicini alle esigenze dei loro clienti, ma riscuotere maggiore successo e quindi l’acquisizione di nuovi clienti.

STRATEGIA COMUNICATIVA – Secondo quanto emerge dal rapporto, la presenza sui social network si rivela una scelta vincente anche dal punto di vista della customer experience. Adottando una strategia comunicativa improntata al “social”, il brand della compagnia viene, infatti, percepito come moderno e più vicino alle esigenze della clientela, un obiettivo certamente importante se si considera che solo un cliente su tre dichiara di avere una customer experience ottimale.

FIDELIZZARE IL CLIENTE – Unitamente all’introduzione di servizi e applicazioni ottimizzati per i dispositivi mobili, le comunicazioni sui social network contribuiscono, dunque, a ridurre il rischio infedeltà della clientela (principale preoccupazione del mercato assicurativo, caratterizzato da un’alta volatilità degli utenti) a costi ridotti rispetto alle tradizionali campagne marketing. In tal senso, “social” e “mobile” rappresentano validi strumenti per interagire con i clienti (potenziali e acquisiti), garantendo l’accesso rapido alle informazioni, ai servizi ed al confronto dei preventivi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X