Tutte le scadenze fiscali di aprile 2013: ecco le date da ricordare

A
A
A
di Redazione 3 Aprile 2013 | 13:18

Sebbene la stangata più dura sarà quella in arrivo nel mese di giugno, con l’aumento dell’Iva e la prima rata in acconto Imu 2013, anche nel mese di aprile ci sarà poco da respirare per le famiglie italiane

LE SCADENZE FISCALI – Il mese di aprile 2013 segnerà una primavera molto calda per i contribuenti italiani alle prese con il pagamento di tasse e imposte. Sebbene la stangata più dura sarà quella in arrivo nel mese di giugno, attesissime, ricordiamo, l’aumento dell’Iva e la prima rata in acconto Imu 2013, anche nel mese di aprile ci sarà poco da respirare. Vediamo insieme le scadenze fiscali di aprile 2013 e le date da ricordare. Ecco di seguito le principali scadenze elencate dal sito Vostrisoldi.it.

Scadenze 15 aprile 2013
Per i soggetti Iva, emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l’operazione.

Scadenze 16 aprile 2013:
Per i sostituti di imposta:
Versamento ritenute alla fonte su rendite Avs corrisposte nel mese precedente;
Versamento ritenute alla fonte su redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente;
Versamento ritenute alla fonte su provvigioni corrisposte nel mese precedente;
Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto di agenzia corrisposte nel mese precedente;

Scadenze 17 aprile 2013
Per i contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi, scadenza del termine previsto per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 18 marzo, con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta al 3% (ravvedimento).

Scadenze 26 aprile 2013
Per gli operatori intracomunitari con obbligo mensile e trimestrale, presentazione degli elenchi riepilogativi (Intrastat) delle cessioni o acquisti intracomunitari di beni nonché delle prestazioni di servizi intracomunitari effettuati nel mese precedente.

Scadenze 30 aprile 2013
-Per i soggetti Iva, termine ultimo per la presentazione della richiesta di rimborso o utilizzo in compensazione del credito Iva trimestrale (Modello Iva Tr).
-Per gli operatori finanziari, termine ultimo per la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva, rilevate nell’anno solare 2012, in relazione alle quali il pagamento dei corrispettivi sia avvenuto mediante carte di credito, di debito o prepagate.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Patrimoniale e fisco: Franco delinea il futuro

Consulenti e fisco, il riordino della giustizia tributaria

Consulenti e fisco, il riordino della tassazione reddito d’impresa

NEWSLETTER
Iscriviti
X