Il lusso in Casa.it: al via un nuovo canale dedicato a italiani e stranieri

A
A
A
di Redazione 13 Dicembre 2012 | 15:20

Per combattere la crisi immobiliare Casa.it si arricchisce di un nuovo, esclusivo canale dedicato agli immobili di lusso
 


IL CANALE DI LUSSO – Un nuovo canale dedicato agli immobili di lusso firmato Casa.it. Sì, non è uno scherzo: proprio in tempo di crisi, da una recente analisi condotta dall’Osservatorio di Casa.it emerge che un aumento di offerte legate ad abitazioni di lusso: gli annunci di immobili con un costo superiore a 8mila/mq registrano, infatti, una crescita del +16% fra il 2011 e il 2012 all’interno del portale. “Un chiaro segnale dell’importanza di un mercato che sembra non conoscere la crisi economica” afferma Daniele Mancini, amministratore delegato di Casa.it.

L’INTERESSE ESTERO – È fortissimo l’interesse per questo genere di immobili da parte del mercato estero: le ricerche su Casa.it per immobili di lusso da parte degli stranieri sono in aumento prevalentemente dagli Usa dove si registra un +9%, dal Regno Unito con un +3% e dalla Russia con un incremento anno su anno a doppia cifra (+12%); per quest’ultima nazione i compratori arrivano in particolare da Mosca (55%) e San Pietroburgo (30%).  Rimangono, invece, stabili le ricerche da Francia e Germania.

LUNGO LO STIVALE – Quali sono le dimore preferite dagli stranieri in Italia? Un’analisi del traffico su Casa.it ha evidenziato queste tendenze: i Russi, che risultano essere anche quelli che indicano un maggior potere di acquisto (tra i 10mila e i 15mila mq), sono attratti dal lusso sfrenato dalle le ville di design, gli inglesi cercano le dimore storiche più nascoste della Toscana o delle città d’arte come Firenze, Venezia e Roma mentre gli Americani sono affascinati dal Made in Italy. Qualche curiosità? Tra i prezzi pregiati spunta anche un convento trasformato in un loft nel centro di Firenze, oppure un castello sulle colline umbre o una villa di design a Punta Aldia, Sardegna.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti