Bollo auto e superbollo verso l’abolizione

A
A
A
di Redazione 29 Aprile 2016 | 07:56

È stata presentata alla Camera dei Deputati una proposta di legge per l'abolizione del bollo auto, con un metodo a consumo

Addio al bollo dell’auto? Secondo quanto riportano le agenzie di stampa, è stata depositata alla Camera dei Deputati, una proposta di legge dal partito Fare di Flavio Tosi, che prevede l’abolizione del bollo auto, compensato da un incremento delle accise sul carburante.

L’ALTERNATIVA – La proposta di legge si propone di abolire il bollo auto, sostituendolo con una maggiorazione di 15 centesimi di euro sul valore delle accise sui carburanti. Gli automobilisti pagherebbero così in base al consumo e non più in funzione del possesso di una vettura. Lo Stato avrebbe un introito diretto, attraverso le accise, senza dover inseguire gli evasori fiscali che non pagano il bollo, inoltre si eviterebbe ai cittadini di doversi ricordare le scadenze di pagamento. Insieme al bollo sarebbe cancellato anche il superbollo.

PRINCIPIO DI EQUITA’ – Secondo i promotori, la proposta ha l’intento di introdurre un principio di equità e nel gettito sarebbero inserite anche le auto e i camion stranieri che transitano in l’Italia. A trarne maggior vantaggio sarebbero comunque le persone che utilizzano l’auto in maniera saltuaria. Oggi le accise influiscono per 88,35 centesimi di euro su un litro di benzina e per 74,81 centesimi per un litro di gasolio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X