Multe in vacanza, niente sconto del 30%

A
A
A
di Redazione 23 Agosto 2016 | 08:43

Brutta sorpresa per chi torna dalle vacanze e potrebbe trovare una multa. Se infatti il verbale viene trovato al rientro dalle ferie, trascorsi più di 5 giorni dalla data dell’infrazione incriminata, l’automobilista perde il diritto allo sconto del 30%.

Il verbale della multa resta nella cassetta della posta ma intanto i giorni passano e si perde questa agevolazioni. Non sono infatti previste deroghe per il periodo estivo: il limite per avere diritto al pagamento scontato della multa resta di 5 giorni. A nulla serve fare ricorso per cercare di evitare il pagamento pieno dichiarando che si era impossibilitati a ricevere il verbale perché fuori per ferie.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, tutte le misure fiscali del Decreto Sostegni bis convertito

Patrimoniale e fisco: Franco delinea il futuro

NEWSLETTER
Iscriviti
X