Come viaggiare quasi gratis alloggiando negli hotel

A
A
A
di Daniel Settembre 26 Agosto 2016 | 09:18

Grazie a Trivago è possibile viaggiare quasi gratis. È possibile diventando tester degli hotel per il sito di comparazione degli hotel.  Esiste un rimborso da parte della società può arrivare fino a 100 euro per le mete più ambite ma in cambio in tester dovrà provvedere a compilare un questionario che illustri oltre all’hotel anche l’ospitalità della struttura e informazioni sul proprio soggiorno.

Per ottenere il rimborso da parte di Trivago in qualità di tester hotel innanzitutto bisogna scegliere una destinazione. Il sito di Trivago reindirizzerà, a questo punto alla pagina del confronto prezzi. Bisognerà iscriversi come Tester per l’hotel prescelto e prenotare un soggiorno in quell’hotel dalla lista dei siti di prenotazione.

Ovviamente il rimborso proposto da Trivago non copre l’intero costo del soggiorno ma soltanto una parte. Il rimborso varia da 10 a 100 euro in base alla meta scelta e alla struttura prenotata. Gli hotel meno costosi, in ogni caso, non prevedono rimborsi molto alti così come le mete meno gettonate. Se si prendono come esempio soltanto destinazioni in Italia, soltanto Roma e Levanto offrono il rimborso da 100 euro, mentre le altre località offrono un massimo di rimborso che varia da 70 a 40 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X