Come monitorare il rischio finanziario del referendum

A
A
A
di Redazione 16 Settembre 2016 | 09:51

Per monitorare il “rischio Italia” in vista del referendum costituzionale di dicembre lo strumento è il rendimento del Btp decennale, messo in paragone con il Bono spagnolo. Al 24 giugno, il giorno dopo il voto della Brexit, il Btp era in vantaggio con un rendimento di otto punti base più basso: 1,54% per Roma, 1,62% per Madrid.  A Ferragosto  il sorpasso era consumato, con il Bono a 0,91% e il Btp a 1,03%. Nelle settimane successive le quotazioni del bond italiano hanno continuato a scendere, per cui oggi il distacco è di 21 punti base (Madrid 1,11%, Roma 1,32%). 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti